Maltempo: il 75% degli italiani ha paura dei cambiamenti climatici

Il 75% degli italiani ha paura dei cambiamenti climatici e del maltempo. È questo il responso di una ricerca effettuata da Coldiretti e Ixè. Il settore agricolo in 10 anni può contare 14 miliardi di euro di danni

Maltempo: il 75% degli italiani ha paura dei cambiamenti climatici

Il 75% degli italiani ha paura dei cambiamenti climatici. È questo il responso di una ricerca effettuata da Coldiretti e Ixè che arriva all’indomani del triste primato europeo ottenuto dall’Italia in materia di morti premature per l’esposizione alle polveri sottili.

Uno dei fattori che ha aumentato la percentuale di tutti quei italiani che provano paura per i cambiamenti climatici è senza dubbio la cosiddetta tropicalizzazione dell’Italia. Essa infatti causa sempre più eventi estremi con sfasamenti stagionali e territoriali. Il rapido passaggio dalla pioggia al sole e viceversa ne è un esempio.

Non è un caso quindi se i nubifragi in Italia si presentano con maggiore frequenza. Secondo un’elaborazione di Coldiretti su dati ESWD a novembre ci sono stati 6 nubifragi al giorno con tempeste di pioggia, trombe d’aria, ossia il 57% in più rispetto allo stesso periodo dello scorso anno.

Maltempo: i danni economici per l’Italia

Oltre ad aver amplificato il sentimento di paura negli italiani, il maltempo e i cambiamenti climatici hanno distrutto notevoli campagne, facendo salire di conseguenza i danni economici per l’Italia.

Infatti, secondo quanto evidenziato da Coldiretti, visto che ormai le precipitazioni sono sempre più intense e frequenti e spesso si trasformano in vere e proprie bombe d’acqua sono pochi i terreni che riescono a resistere.

Il maltempo però non è solo l’unico fattore che comporta ciò. Infatti secondo quanto esaminato dalla maggiore associazione di rappresentanza e assistenza dell’agricoltura italiana sono oltre 9 su 10 i comuni in Italia a rischio frane o alluvioni.

Infine, come evidenziato da Coldiretti, ovviamente il settore più colpito dal maltempo e dai cambiamenti climatici in Italia è inevitabilmente quello agricolo. Esso infatti in dieci anni può contare oltre 14 miliardi di euro di danni, tra perdite delle produzione agricola nazionale e delle infrastrutture nelle campagne.

Iscriviti alla newsletter Notizie e Approfondimenti per ricevere le news su Meteo e Clima

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

\ \