La California va a fuoco: cambiamento climatico al centro delle Elezioni USA 2020

La campagna per le elezioni USA 2020 non può ignorare il tema del cambiamento climatico. Con la California sconvolta dagli incendi, infatti, la questione sta diventando urgente. Cosa pensano Trump e Biden?

La California va a fuoco: cambiamento climatico al centro delle Elezioni USA 2020

Elezioni USA 2020: non solo epidemia e crescita economica al centro del dibattito politico.

Anche il tema del cambiamento climatico si sta guadagnando il suo spazio nella campagna per le presidenziali. I devastanti incendi che hanno distrutto la California, con immagini impressionanti dell’immensa tragedia, non sono passati inosservati.

Trump e Biden sono stati quasi costretti a prendere in considerazione il tema ambientale, pur con idee e approcci politici completamente diversi.

In vista delle elezioni di novembre, i due candidati alla Casa Bianca hanno evidenziato tutte le loro differenze in tema di cambiamento climatico.

Incendi California e allarme clima: perché interessa le elezioni USA?

Non è un tema gettonato quello della tutela ambientale negli Stati Uniti. Tanto più in questa anomala campagna elettorale in vista delle presidenziali di novembre.

Gestione della pandemia e crisi economica sono infatti le questioni urgenti che il vincitore dovrà affrontare, considerando che la potenza americana è stata la più colpita a livello mondiale dal coronavirus.

Tuttavia, la questione climatica non può essere più trascurata e gli incendi della California hanno riacceso i riflettori sulla distruzione dell’ambiente dovuta ai cambiamenti atmosferici e di temperatura.

Nello Stato USA colpito dalle fiamme, come ricorda BBC, una prolungata siccità negli ultimi dieci anni ha distrutto milioni di alberi, trasformandoli in un potente combustibile per gli incendi.

Le regioni di montagna, che sono normalmente più fresche e umide si sono prosciugate rapidamente in estate, aumentando la probabilità di incendi.

Gli scienziati del clima avevano previsto che gli incendi boschivi occidentali sarebbero cresciuti in termini di dimensioni e impatto, ma le loro stime si stanno realizzando più rapidamente del previsto.

Per questo, anche negli USA, si dovrà affrontare politicamente la questione: cosa ne pensano Trump e Biden?

Trump e il negazionismo del disastro climatico

Durante il tour della California devastata dagli incendi, Donald Trump ha minimizzato il fatto che un pianeta in riscaldamento potrebbe aver contributo alla devastazione.

Il suo suggerimento è che le temperature “inizieranno a diventare più fresche” e i recenti incendi si sono originati per mancanza di un’adeguata gestione delle foreste.

D’altronde il presidente in carica ha sempre negato il pericolo ambientale, affermando anche in questa circostanza che la scienza non conosce a fondo il problema. L’abbandono del Patto di Parigi sul clima è una prova del suo orientamento.

Finora Trump si è concentrato sulla promozione della produzione e dell’industria energetica degli Stati Uniti, annullando più di 70 normative ambientali, molte delle quali riguardano il cambiamento climatico.

Anche parte delle regole di Obama sulle emissioni di gas serra delle centrali elettriche sono state cancellate.

Biden e le promesse sull’ambiente

Il candidato democratico Biden ha dimostrato una maggiore sensibilità sulla questione ambiente.

Innanzitutto ha affermato che rientrerà nell’accordo di Parigi il primo giorno della sua presidenza e ripristinerà molte delle normative ambientali che Trump ha revocato.

Per molti il suo programma al riguardo si è spostato a sinistra, tanto che dalla fine della campagna delle primarie democratiche, il piano per infrastrutture green è passato da 1.700 miliardi di dollari in 10 anni a 2.000 miliardi in 4 anni.

Una mossa verde che alcuni interpretano strumentale alla vittoria, visto che attirerebbe quell’elettorato giovane non proprio convinto di votare per Biden.

Iscriviti alla newsletter

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

Money Stories