Calciomercato Inter: quanto pesa Lukaku sul bilancio nerazzurro?

Quanto pesa Lukaku sul bilancio dell’Inter? Quali sono le cifre ufficiali dell’acquisto del forte centravanti belga?

Calciomercato Inter: quanto pesa Lukaku sul bilancio nerazzurro?

Lukaku è da ieri ufficialmente un calciatore dell’Inter: l’attaccante belga quanto peserà per le casse dei nerazzurri? L’operazione è stata perfezionata poco prima della chiusura del calciomercato inglese ma sarebbe potuta avvenire fino al 2 di settembre visto che il mercato in uscita per la Premier League resta aperto.

Il giocatore belga sembrava essere ad un passo dalla firma con la Juventus dopo che i bianconeri avevano trovato l’accordo per lo scambio con il Manchester United con Dybala. Proprio la Joya ha fatto saltare il banco rifiutando la meta: a quel punto l’Inter ha provato a rifarsi sotto con una offerta convincente. Il Manchester United dal canto suo voleva liberarsi dell’attaccante che non si allenava con la squadra ma era in Belgio: dunque le parti sono arrivate ad un accordo di massima ed il calciatore ieri ha effettuato le visite mediche a Roma al Coni prima di raggiungere Antonio Conte, che lo ha fortemente voluto, ed i nuovi compagni di squadra.

Quanto è pesata l’operazione Lukaku per l’Inter e quale è il valore di mercato del calciatore?

I costi dell’operazione Lukaku

Lukaku è stato acquistato per 65 milioni di euro più eventuali 13 di bonus che potrebbero essere raggiunti nel corso della prossima stagione. A bilancio da segnare ci sono 65 milioni in uscita con un contratto di 5 anni siglato: l’ammortamento è di 13 milioni di euro a stagione.

Quanto guadagna il belga? 7 milioni di stipendio netto e quindi oltre 10 di stipendio lordo. Contratto fino al giugno del 2024 con la massima durata disponibile per il calciomercato italiano (in Inghilterra il tetto è di 6 anni).

Si tratta del colpo più costoso della storia dell’Inter, prima di lui in testa c’era Vieri (acquistato nel 1999). Questa la classifica attuale per le prime tre posizioni:

  • Lukaku 65 milioni +13 di bonus
  • Vieri 46 milioni
  • Joao Mario 43 milioni

A seguire ci sono Kondogbia con oltre 40 milioni di spesa, Nainggolan per una valutazione tra contropartite e spesa economica di 38, quindi Crespo per 36 milioni, Skriniar per 33,5 e Gabigol per 33 come Bastoni per 31 e Ronaldo per 28 milioni. Una cosa salta all’occhio, la presenza di tantissimi calciatori che non hanno rispettato le attese: Lukaku riuscirà a non far rimpiangere all’Inter la cifra spesa per acquistarlo? Quale è il suo reale valore di mercato attualmente?

Quale è il valore oggi di Lukaku per il mercato?

L’attaccante belga ha 26 anni, al termine dei cinque anni di contratto con l’Inter ne avrà 31 quindi difficilmente (se non verrà ceduto prima) potrà far rientrare i nerazzurri della spesa effettuata. Romelu è stato comprato dal Chelsea che non ha mai creduto totalmente nelle sue doti nel 2011 per scaricarlo all’Everton dove è letteralmente esploso. Da lì la cessione al Manchester United per circa 90 milioni di sterline, una cifra folle per un calciatore che poi è stato scaricato dai Red Devils stessi dopo i Blues.

Il valore attuale del ragazzo è, secondo le quotazioni di Transfermarkt, sito web di punta per quanto riguarda i valori economici dei calciatori in tutto il mondo, di 75 milioni di euro. Il picco lo ha toccato nel luglio dello scorso anno arrivando fino ai 100 tondi tondi dopo una stagione positiva. Quindi a livello di valutazione l’Inter ha fatto centro e lo ha pagato la cifra che realmente vale attualmente.

Che numero di maglia avrà Lukaku e quanto costerà?

Ultima novità su Lukaku arriva questa mattina: il calciatore belga prende la maglia numero 9 scippandola di fatto a Mauro Icardi che dallo scorso anno ha perso prima la fascia di capitano, poi un ruolo da titolare, ora è fuori rosa ed infine non avrà la numero 9.

Una particolarità infine arriva dal costo della maglia di Lukaku per quanto riguarda gli store: se la Serie A si conferma come il campionato le cui maglie costano di più in assoluto, l’Inter è in testa come squadra più costosa del campionato per l’acquisto di una maglia da gioco. Il prezzo è di 91 euro e 20 per la personalizzazione per un totale di 111 euro. A pari livello c’è soltanto la Roma con lo stesso identico prezzo ma attualmente un valore di mercato della società nettamente inferiore rispetto ai nerazzurri.

Iscriviti alla newsletter Economia e Finanza

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.