Champions League

La Champions League, o per intero UEFA Champions League, è il torneo calcistico internazionale più importante d’Europa.

La sua storia affonda nelle radici del calcio moderno, precisamente nel 1955, e giunge fino a noi oggi con tanti cambiamenti di regolamento. La “Champions”, così chiamata per abbreviazione in Italia, è attualmente composta da una fase a gironi, in cui ogni girone è composto da quattro squadre, e una fase a eliminazioni dirette con partite d’andata e di ritorno.

Accedono alla Champions League automaticamente tutte le squadre dei Paesi che fanno parte del UEFA che si classificano prime o seconde nei loro campionati nazionali. Le terze classificate si giocano lo spareggio.

Le squadre che non riescono ad entrare in Champions League allo spareggio, o quelle che vengono eliminate dalla fase a gironi, confluiscono nell’Europa League, la seconda competizione europea per importanza e prestigio, insieme alle quarte e quinte classificate nei campionati nazionali e alla vincitrice della coppa nazionale, nel nostro caso della Coppa Italia. Nel caso in cui la vincitrice della Coppa Italia sia già tra le prime cinque posizioni, allora si libera una slot per la sesta classificata.

La Champions League raccoglie quindi il meglio del calcio europeo e per questo è ambita dalle televisioni per i diritti TV e dalle squadre che ricevono grandi cifre per la partecipazione alla competizione, tra bonus, gol segnati, passaggi di turno e, ovviamente, la finale e la vittoria.

In questa sezione di Money.it, tutti gli aggiornamenti sulla Champions League, dai sorteggi alla diretta delle partite.

Champions League, ultimi articoli su Money.it

Quanto ha guadagnato finora l’Atalanta con la Champions Legue?

Pubblicato il 11 marzo 2020 alle 11:52

L’Atalanata dopo aver eliminato il Valencia si è qualificata per i quarti di finale di Champions League: gli orobici in questa edizione si sono messi in tasca già oltre 55 milioni, ma gli incassi totale potrebbero essere ben maggiori.

|