Borsa Oggi, 26 marzo 2021: Ftse Mib chiude l’ottava in positivo

Luca Fiore

26/03/2021

12/04/2021 - 13:43

condividi
Facebook
twitter whatsapp

La Borsa Oggi, 26 marzo 2021, ha chiuso l’ultima seduta della settimana sopra la parità. Sul Ftse Mib si segnalano le performance positive di Telecom Italia e Tenaris. Spread a 96 punti base.

Borsa Oggi, 26 marzo 2021: Ftse Mib chiude l'ottava in positivo

L’ultima seduta della settimana si è chiusa in rialzo per la Borsa oggi: sul Ftse Mib spiccano gli acquisti su Telecom Italia e Tenaris.

In corrispondenza dello stop alle contrattazioni in Europa il future con consegna giugno sul Brent sale del 4% a 64,2 dollari al barile mentre l’eurodollaro quota in rialzo dello 0,27% a 1,17949.

Oggi si è svolta la seconda giornata del Consiglio europeo: ieri i leader hanno rimarcato le preoccupazioni per le forniture del vaccino e ribadito che le esportazioni saranno bloccate fino a quando il Vecchio Continente non riceverà tutte le fiale previste dai contratti.

Borsa Oggi, aggiornamento ore 17:40: Ftse Mib, Tenaris e Telecom Italia in evidenza

L’ultima seduta della settimana del Ftse Mib si è chiusa a 24.393,26 punti, +0,72% rispetto al dato precedente.

Poco mosso a 96 punti base lo spread Btp-Bund nel giorno dell’asta di Bot semestrali.

Questa mattina il Ministero dell’economia ha collocato titoli al 30 settembre 2021 con un rendimento medio pari al -0,486%, meno 6 punti base rispetto all’asta precedente. La domanda ha superato il quantitativo offerto di 1,4 volte.

Le performance migliori sul Ftse Mib sono state registrate da Tenaris (+3,64%) e da Telecom Italia (+3,48%).

Chiusura sopra la parità per Generali (+0,59%) dopo che Aviva ha annunciato di aver raggiunto un accordo per la vendita di Aviva Poland ad Allianz per 2,5 miliardi (il Leone di Trieste era tra i papabili all’acquisto degli asset polacchi).

In positivo anche Exor (+0,31%) che ha chiuso il 2020 con un rosso di 30 milioni di euro, contro gli oltre 3 miliardi di utile del 2019. All’assemblea sarà proposto un dividendo di 0,43 euro per azione, invariato rispetto allo scorso esercizio.

Aggiornamento ore 13: Ftse Mib, Tenaris top performer

Poco prima delle 13, il Ftse Mib sale dello 0,4%, il Cac40 avanza dello 0,46% ed il Dax dello 0,8%. Lo spread Btp-Bund è poco mosso a 97 punti base.

Sul nostro Ftse Mib le performance migliori sono registrate da Tenaris e da Telecom Italia, in aumento rispettivamente del 2,55 e dell’1,95%.

Giornata di rimbalzi per Buzzi Unicem (+1,22%) e Leonardo (+1%).

Future Wall Street: prevista apertura sopra la parità

A un’ora e mezza dall’avvio delle contrattazioni (la prossima settimana si torna agli orari abituali), il derivato sul Dow Jones registra un +0,22%, quello sullo S&P500 sale di un quarto di punto percentuale ed il future sul Nasdaq avanza dello 0,28%.

Aggiornamento ore 9:25: Ftse Mib, Telecom Italia ancora in rialzo

Poco dopo l’avvio degli scambi il Ftse Mib quota 24.372,50 punti, +0,64%, il Cac40 avanza dello 0,73%, il Dax dell’1,02% ed il Ftse100 dello 0,84%.

Poco mosso anche lo spread Btp-Bund (97 punti base). Nel corso della mattina il Ministero dell’economia offrirà Bot semestrali per 6 miliardi di euro.

Sul paniere delle blue chip spiccano i rimbalzi, dopo le recenti vendite, di Buzzi Unicem e Leonardo, in rialzo rispettivamente del 2,4 e dello 0,5%.

Acquisti anche su Tenaris (+1,7%) ed Eni (+1,36%), che capitalizzano la ripresa del greggio, e denaro anche su Hera e Telecom Italia (+1,65% e 1,24%).

Borse Asia: Tokyo ancora in positivo

L’indice di Hong Kong, l’Hang Seng, registra un +1,39%, il China A50 ha terminato la settimana con un +2,2% ed il Nikkei ha chiuso con un +1,56%.

Incremento dello 0,49% per l’indice australiano S&P/ASX 200.

Wall Street: Nasdaq chiude piatto

Il Dow Jones ha chiuso la seduta di ieri con un +0,62%, lo S&P500 ha terminato con un +0,52% ed il Nasdaq con un +0,12%.

Iscriviti alla newsletter

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

Money Stories