Borsa Milano Oggi, 04 agosto 2020: Intesa Sanpaolo in rally dopo la trimestrale

La Borsa di Milano Oggi, 04 agosto 2020, ha chiuso la seduta in deciso rialzo spinta dalle performance di Intesa Sanpaolo e Telecom Italia. Spread a 151 pb.

Borsa Milano Oggi, 04 agosto 2020: Intesa Sanpaolo in rally dopo la trimestrale

In controtendenza rispetto agli altri listini europei, la Borsa di Milano oggi ha chiuso la seduta in solido territorio positivo grazie alle indicazioni arrivate dai conti societari.

In corrispondenza della chiusura degli scambi nel Vecchio continente, l’eurodollaro quota poco mosso a 1,17729 (+0,09%) mentre il future sul Brent passa di mano a 44,3 dollari, +0,3% rispetto al dato precedente.

Borsa Milano Oggi, aggiornamento ore 17:40: Intesa Sanpaolo e Telecom Italia in evidenza

In chiusura di contrattazioni, il Ftse Mib si è fermato a 19.613,95 punti, +1,21% rispetto al dato precedente, mentre lo spread è sceso di un punto percentuale a 151 punti base.

Performance particolarmente importanti quelle messe a segno da Telecom Italia (+6,28%) e Intesa Sanpaolo (+5%).

Nel caso della prima, il Cda chiamato ad approvare i numeri dei primi sei mesi discuterà anche dell’offerta di KKR sulla rete secondaria, mentre la seconda ha comunicato di aver chiuso il trimestre al 30 giugno con un utile netto di 1,4 miliardi di euro, contro i circa 900 milioni stimati dagli analisti.

Giornata di acquisti anche per Fiat Chrysler (+3,93%) che, dopo il -9% delle immatricolazioni a luglio è in attesa dell’effetto ecobonus.

Piazza Affari, aggiornamento ore 13: Intesa Sanpaolo accelera dopo la trimestrale

A metà seduta il Ftse Mib passa di mano a 19.408,52 punti, +0,15% rispetto al dato precedente, mentre lo spread scende di un punto percentuale a 151 punti base.

Parità anche per il Cac40 (+0,04%) mentre il Dax arretra di mezzo punto percentuale.

Giornata di acquisti per Fiat Chrysler (+2,78%) che, nel mese di luglio, ha registrato un calo delle immatricolazioni italiane del 9%, contro il -11% del mercato. Invariata Exor (-0,04%), che ha siglato un accordo con Covea da 750 milioni di euro.

In calendario i Cda per l’esame dei numeri di Telecom Italia (+4,16%) e Intesa Sanpaolo (+3,5%).

Quest’ultima sta accelerando al rialzo dopo aver comunicato di aver chiuso il secondo trimestre con un utile netto di 1,4 miliardi di euro, contro i circa 900 milioni stimati dagli analisti.

Piazza Affari, aggiornamento ore 9:25: Ftse Mib positivo, bene FCA ed Exor

A Milano l’indice delle blue chip, il Ftse Mib, nei primi scambi della seduta odierna, 04 agosto 2020, passa di mano a 19.533,45 punti, +0,79% rispetto al dato precedente.

Andamento positivo anche per Ftse100 (+0,11%), Cac40 (+0,7%) e Dax (+0,55%).

Sul mercato obbligazionario, lo spread Italia-Germania non fa registrare variazioni di rilievo a 152 punti base (-0,1%).

Incremento di quasi due punti percentuali per Fiat Chrysler (+1,93%) che, nel mese di luglio, ha registrato un calo delle immatricolazioni italiane del 9%, contro il -11% del mercato. +1,01% per Exor, che ha siglato un accordo con Covea da 750 milioni di euro.

Tra i bancari, UBI Banca guadagna l’1,41% il giorno dopo i conti e l’addio di Victor Massiah. Oggi sono in calendario i Cda per l’esame dei numeri di Intesa Sanpaolo e Telecom Italia.

Borse asiatiche in rally

Seduta all’insegna degli acquisti per l’indice Hang Seng (+2,5%), segno più per il TSE China A50 (+0,73%) e per il Nikkei (+1,7%.

Positivo anche l’indice australiano S&P/ASX 200 (+1,88%).

Wall Street: nuovo massimo storico del Nasdaq

Ieri il Dow Jones ha segnato un +0,89%, lo S&P500 ha chiuso con un +0,72% e il Nasdaq è salito dell’1,47%.

L’indice dei tecnologici ha aggiornato il massimo storico salendo fino a 10.927,56 punti.

Iscriviti alla newsletter

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

Money Stories