Borsa Italiana Oggi, 31 luglio 2020: Piazza Affari chiude luglio in rosso, fatturato penalizza FCA

La Borsa Italiana Oggi, 31 luglio 2020, ha chiuso il mese di luglio con il segno meno. FCA in rosso nel giorno della trimestrale. Spread a 154 pb ed eurodollaro sopra 1,18.

Borsa Italiana Oggi, 31 luglio 2020: Piazza Affari chiude luglio in rosso, fatturato penalizza FCA

La Borsa Italiana Oggi ha chiuso l’ultima seduta della settimana in rosso a causa delle indicazioni arrivate dai dati macro (il Pil italiano nel secondo trimestre è sceso del 12,4% congiunturale e del 17,3% annuo) e dell’avvio delle contrattazioni in territorio negativo da parte di S&P e Dow Jones.

In corrispondenza della chiusura degli scambi nel Vecchio continente, l’eurodollaro quota 1,18349 (-0,10%) mentre il future sul Brent passa di mano a 43,14 dollari, -0,25% rispetto al dato precedente.

Borsa Italiana Oggi, aggiornamento ore 17:40: FCA in rosso dopo la trimestrale

Il mese di luglio del Ftse Mib si è chiuso a 19.091,93 punti, -0,71% sul dato precedente, mentre lo spread è salito del 2% a 154 punti base.

Due velocità per Intesa Sanpaolo (-1,6%) e UBI Banca (+4,41%) al termine dell’offerta. Denaro anche su Poste Italiane (+1,87%), che ha chiuso il secondo trimestre con un utile netto di 239 milioni di euro, -26% tendenziale ma meglio delle aspettative.

Sempre dal fronte conti, CNH Industrial (-5,43%) ha segnato una perdita inferiore alle stime mentre i numeri di Fiat Chrysler (-2%) hanno evidenziato un calo del fatturato maggiore del previsto.

Piazza Affari, aggiornamento ore 13:00: Riflettori puntati su FCA

Alle 13 l’indice delle blue chip di Piazza Affari, il Ftse Mib, quota 19.414,42 punti, +0,97% rispetto al dato precedente, mentre lo spread è stabile a 151 punti base.

Seduta positiva anche per Cac40 (+0,22%) e Dax (+0,54%).

Intesa Sanpaolo (+1,01%) si conferma positiva dopo che, al termine dell’offerta su UBI Banca (+9,58%) ha registrato adesioni al 90,206% della banca guidata da Victor Massiah.

Per quanto riguarda i conti, CNH Industrial (-0,65%) ha chiuso il secondo trimestre con una perdita inferiore alle stime mentre a breve saranno diffusi i numeri di Fiat Chrysler (-0,03%).

I numeri di Apple stanno spingendo STMicroelectronics (+2,83%) mentre, sul completo, gli acquisti su Cattolica Assicurazioni (+0,78%) sono dettati dal via libera dell’assemblea alla trasformazione in società per azioni.

Future Wall Street: prevista apertura sopra la parità

A due ore e mezza dell’avvio delle contrattazioni, il derivato sul Dow Jones registra un +0,2%, quello sullo S&P500 avanza dello 0,19% e il future sul Nasdaq sale dello 0,90%.

Piazza Affari, aggiornamento ore 9:25: Ftse Mib sopra la parità, in arrivo la trimestrale di FCA

A Milano l’indice delle blue chip, il Ftse Mib, nei primi scambi della seduta odierna, 31 luglio 2020, passa di mano a 19.311,30 punti, +0,43% rispetto al dato precedente.

Parità invece per il terzetto formato da Ftse100 (-0,02%), Cac40 (-0,15%) e Dax (+0,1%).

Sul mercato obbligazionario, lo spread Italia-Germania non fa registrare variazioni di rilievo a 151 punti base (-0,33%).

Rialzo dello 0,36% per Intesa Sanpaolo che, al termine dell’offerta su UBI Banca (+6,81%) ha registrato adesioni al 90,206% della banca guidata da Victor Massiah.

Per quanto riguarda i conti, CNH Industrial (-0,92%) ha chiuso il secondo trimestre con una perdita inferiore alle stime mentre per i numeri di Fiat Chrysler (-0,84%) sarà necessario attendere qualche ora.

Intanto il London Stock Exchange Group ha confermato di aver avviato negoziati che potrebbero portare alla vendita della quota in MTS o, potenzialmente, di Borsa Italiana.

Borse asiatiche in ordine sparso

Seduta in parità per l’indice Hang Seng (-0,04%), segno più per il TSE China A50 (+0,52%) e forte rosso per il Nikkei (-2,82%).

Andamento negativo anche per l’indice australiano S&P/ASX 200, in calo del 2,82%.

Wall Street: Nasdaq sopra la parità

A Wall Street la seduta si è chiusa con il Dow Jones in discesa dello 0,85%, con lo S&P500 che ha segnato un -0,38% e con il Nasdaq che ha terminato con un +0,43%.

Oggi è in calendario, tra gli altri, la pubblicazione dei risultati trimestrali di Caterpillar, Colgate Palmolive, Chevron ed Exxon Mobil.

Iscriviti alla newsletter

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

Money Stories
SONDAGGIO

Termina il 07/12/2020

Come passerai questo Natale?

742 voti

VOTA ORA