Eurostoxx Banks: sfruttare i supporti di lungo periodo con i Bonus Cap Certificates

Dal grafico mensile dell’Eurostoxx Banks si nota come i corsi stiano reagendo dopo il test di un duplice supporto di lungo periodo. La struttura tecnica potrebbe essere sfruttata con i Certificati Bonus Cap con Barriera posta al di sotto dei minimi storici

Eurostoxx Banks: sfruttare i supporti di lungo periodo con i Bonus Cap Certificates

Da agosto 2019, i prezzi dell’Eurostoxx Banks hanno iniziato a rialzare la testa dopo un lungo periodo di forte debolezza.


Eurostoxx Banks, grafico mensile. Fonte: Bloomberg

Da un punto di vista grafico, le quotazioni sono state sostenute da due elementi: il primo derivante dalla linea di tendenza che unisce i minimi di luglio 2012 a quelli di giugno 2016, il secondo dal supporto statico lasciato in eredità di giugno 2016.

Questi due livelli possono essere considerati come i più importanti per il fronte rialzista, specie se si considera che i corsi sono inseriti in un downtrend di lungo periodo.

A sostenere l’ipotesi di una prosecuzione del rialzo è un altro elemento tecnico: i minimi di giugno 2016 e quelli di agosto 2018 hanno dato vita ad un potenziale modello di double bottom, il quale potrebbe creare per i compratori l’occasione di mettere a segno un rimbalzo più esteso dei precedenti.

A corroborare il quadro è anche una leggera divergenza di inversione bullish che si evidenzia sull’RSI settato a 14 periodi. Tenendo in considerazione tutti questi elementi, una prima stima dell’obiettivo dei compratori è identificabile a 119,80 punti, dove transita la trendline ottenuta collegando i top di ottobre 2009 a quelli di luglio 2015.

È chiaro che un movimento di questa portata richieda diverso tempo per completarsi: in questo senso, gli Investment Certificates possono essere un buon strumento per trarre profitto.

Strategie operative con i Certificati Bonus Cap

In questo quadro, i Certificati Bonus Cap si adattano particolarmente bene alla struttura tecnica dell’Eurostoxx Banks. Sul mercato esistono infatti prodotti che presentano una Barriera a 63,616 punti, al di sotto dei minimi storici. Il Livello di Bonus (corrispondente al Cap) è invece uguale a 105 punti. L’investitore riceverà il premio se, al 17 giugno 2019, le quotazioni avranno un valore superiore alla Barriera.

Con questo tipo di Certificati, gli investitori si possono tutelare anche in caso di ribassi, anche intensi, dai valori attuali.

Iscriviti alla newsletter Risparmio e Investimenti

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.