Offerte di lavoro: Ferrero cerca 60 assaggiatori di Nutella senza particolari competenze

La Ferrero cerca 60 assaggiatori per testare i propri prodotti e le proprie materie prime da cui ricavare i suoi dolci più celebri; non sono richieste specifiche caratteristiche o competenze ma si selezionano normali consumatori.

Offerte di lavoro: Ferrero cerca 60 assaggiatori di Nutella senza particolari competenze

Ferrero ha dato il via alle selezioni per l’assunzione di 60 assaggiatori di Nutella. Praticamente il sogno di chiunque: essere pagati per mangiare dolci deliziosi. Altro aspetto importante: l’azienda non cerca professionisti ma persone normali.

Il termine esatto con cui si definisce il ruolo è “giudice sensoriale”, ossia colui che assaggia e giudica i semilavorati e le materie prime: cacao di ogni tipo, granella di nocciole e tutto ciò che serve a realizzare i prodotti più famosi del marchio.

Si tratta di una mansione da svolgere solo due giorni a settimana nella sede Ferrero di Alba in provincia di Cuneo (Piemonte); ma la cosa più sconvolgente di questo insolito annuncio di lavoro è che per entrare a far parte del gruppo come assaggiatore non è necessario dimostrare di avere alcuna particolare esperienza pregressa o competenza nel campo.

Nessuna competenza

La Ferrero ha fatto partire la ricerca dalle pagine di Openjobmetis dove è stato pubblicato ieri l’annuncio per conto della Soremartec Italia srl, la società di ricerca e sviluppo della Ferrero.

Una figura professionale simile esiste già da tempo e non è certo questa la novità: le grandi aziende di solito non assumono figure particolari per ricoprire questo ruolo ma lo demandano a dipendenti interni che già lavorano per il gruppo e ai quali viene affidata una mansione aggiuntiva.

Questa volta invece la Ferrero ha voluto fare le cose in grande e assumere addirittura 60 persone preposte unicamente a svolgere tale ruolo. Ciò che si evince dall’annuncio infatti fa capire chiaramente che non è richiesta alcuna specifica competenza per candidarsi e partecipare alla selezione.

Anzi, la caratteristica fondamentale sembra proprio essere la naturalezza e la spontaneità: è importante che gli assaggiatori siano consumatori comuni, coloro che insomma mangiano e acquistano Nutella per fare colazione. Questi infatti non andranno a valutare gli aspetti tecnici della questione, come i valori nutrizionali o quelli organolettici, ma esprimeranno il loro parere come semplici acquirenti del prodotto.

La formazione

A partire dal 30 settembre candidati selezionati seguiranno un corso di formazione per 3 mesi durante i quali impareranno a gestire e sfruttare a pieno il proprio gusto e il proprio olfatto; inoltre durante le lezioni gli aspiranti assaggiatori impareranno i termini esatti per esprimere il proprio parere sui prodotti e per descrivere al meglio ogni sensazione a livello delle papille gustative.

Ma seppure la selezione parla di 60 posti in realtà nel corso della formazione dal numero iniziale si farà un’ulteriore scrematura per arrivare a 40 assaggiatori suddivisi a loro volta in due gruppi da 20.

L’azienda propone un contratto part time di 2 ore al giorno per 2 giorni a settimana, quindi compatibile con altri lavori e pone come uniche limitazioni e caratteristiche imprescindibili l’assenza di allergie e una buona capacità di utilizzo del computer.

Iscriviti alla newsletter "Lavoro" per ricevere le news su Opportunità di lavoro

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.