Quando esce l’Apple Watch in Italia?

Michele Ghetti

22/04/2015

17/06/2015 - 12:19

condividi

Quando esce l’Watch di Apple in Italia e quando si potrà prenotare ed acquistare lo smartwatch più atteso dai fanatici di tecnologia e fashion? Attenzione: disponibilità limitata.

Sin dal suo annuncio l’Apple Watch ha provocato una vera e propria ondata di curiosità del pubblico della moda e della tecnologia.

Quando esce l’Apple Watch in Italia?
La nuova tecnologia iWatch sarà acquistabile anche in Italia a partire dal 26 giugno.

Le spedizioni con tutta probabilità inizieranno a giugno come per tutti gli altri Paesi.
La prenotazione potrà essere effettuata direttamente dal sito Apple a partire da venerdì 8 maggio, anche se le scorte sembrerebbero limitate.

Tutti i rivenditori ufficiali, in concomitanza dell’uscita dell’Watch, sono forniti di particolari tavoli-vetrina attraverso i quali sarà possibile vedere i vari modelli disponibili e provarli direttamente sul polso.

Apple iWatch: parlano i creatori
Hanno parlato della nuova tecnologia sviluppata da Apple per l’Watch Jony Ive, senior vice president del design di Apple e il designer Marc Newson, che ha contribuito a formare lo stile dell’orologio tecnologico più chiacchierato:

“Apple non guarda attraverso opportunità di mercato predeterminate, e si cerca un estrema attenzione nello sviluppo dei nostri prodotti.

Ci sono molti modi di creare oggetti.
È facile pensare che solo se produci qualcosa in piccole quantità, senza usare molti strumenti, ci siano davvero integrità e cura, ma non è così”

L’idea di Ive e Newson sono in diretta competizione con oggetti del desiderio quali borse e gioielli, alla ricerca e la creazione quale il nuovo iWatch che cerca trovare il proprio spazio nel mondo del fashion e dell’oggettistica con un prodotto innovativo e dal forte impatto nel pubblico.

Perché Apple punta sull’Watch
Ive continua a parlare dell’Watch spiegando quali siano state le scelte e le motivazioni a monte per la creazione di questo prodotto:

“Il nostro obiettivo è stato fare del nostro meglio per creare un prodotto prima di tutto utile. Quando abbiamo progettato l’iPhone è stato perché nessun di noi si trovava bene col proprio telefono. Per l’orologio è diverso.

Tutti noi abbiamo pensato che il polso fosse un luogo ideale per ospitare la tecnologia. Le motivazioni sono diverse, non saprei come confrontare gli orologi che conosciamo con le funzionalità di Apple Watch”.

Argomenti

# Italia
# Apple

Iscriviti a Money.it