Borsa Oggi, 30 luglio 2021: Ftse Mib, è UniCredit il grande protagonista

Luca Fiore

30/07/2021

30/07/2021 - 18:42

condividi

Seduta all’insegna della debolezza per la Borsa oggi, 30 luglio 2021. Sul Ftse Mib spicca la performance di UniCredit dopo l’accelerazione impressa all’operazione con MPS.

Borsa Oggi, 30 luglio 2021: Ftse Mib, è UniCredit il grande protagonista

Segno meno per la Borsa oggi: sul Ftse Mib riflettori puntati su UniCredit dopo i conti e l’accelerazione dell’operazione che dovrebbe portare all’acquisizione di MPS.

Dopo la chiusura deglli scambi in Europa l’eurodollaro scende a 1,1859 (-0,23%) mentre tra le commodity il future con consegna ottobre sul petrolio Brent sale dello 0,2% a 75,2 dollari al barile.

Borsa Oggi, aggiornamento ore 18:20: Ftse Mib, UniCredit protagonista di giornata

L’ultima seduta della settimana e del mese del Ftse Mib si è chiusa a 25.363,02 punti, -0,60% sul dato precedente.

Il titolo del giorno è ovviamente UniCredit (+2,8%) dopo i conti e la notizia della partenza delle trattative in esclusiva con il Tesoro in vista dell’acquisizione di Monte dei Paschi di Siena (+3,35%).

Il secondo trimestre dell’istituto milanese si è chiuso con un utile netto contabile di 1,03 miliardi, più che raddoppiato rispetto ai 420 milioni dello stesso periodo dell’anno scorso. Confermata la guidance 2021.

Tra le altre società che hanno presentato i conti, lieve segno più per Eni (+0,1%) e +1,13% di Leonardo, contrazione dello 0,44% per Mediobanca, -2,93% di Enel e -4,44% per Saipem.

Aggiornamento ore 12:30: Ftse Mib, UniCredit top performer

A metà seduta il Cac40 segna un -0,36%, il Dax un -0,85% mentre il nostro Ftse Mib perde lo 0,36%.

Riflettori puntati su UniCredit (+3,87%) dopo i conti e la notizia della partenza delle trattative in esclusiva con il Tesoro in vista dell’acquisizione di Monte dei Paschi di Siena (+6,84%).

L’istituto milanese ha chiuso il secondo trimestre con un utile netto contabile di 1,03 miliardi, più che raddoppiato rispetto ai 420 milioni dello stesso periodo dell’anno scorso, confermando per l’intero 2021 una guidance di oltre 3 miliardi.

Tra le altre società che hanno presentato i conti, segno più per Eni (+0,46%) e Leonardo (+2,86%), parità per Mediobanca(+0,06%) e rosso per Enel (-2%) e Saipem (-4,24%).

Future Wall Street: prevista apertura debole

A tre ore dall’avvio delle contrattazioni, il derivato sul Dow Jones registra un -0,3%, quello sullo S&P500 perde lo 0,66% e il future sul Nasdaq perde l’1,07%.

Aggiornamento ore 9:25: Ftse Mib, UniCredit in rally

Il Ftse100 in avvio arretra dell’1,05%, il Cac40 segna un -0,44%, il Dax un -1,07% mentre il nostro Ftse Mib quota 25.458,35 punti (-0,23%).

Gran protagonista di giornata è UniCredit (+5,36%) dopo i conti e la notizia della partenza delle trattative in esclusiva con il Tesoro in vista dell’acquisizione di Monte dei Paschi di Siena (+8,96%).

La banca di Piazza Gae Aulenti ha annunciato di aver approvato con il Ministero dell’Economia “i presupposti per una potenziale operazione avente ad oggetto le attività commerciali di MPS, attraverso la definizione di un perimetro selezionato e di adeguate misure di mitigazione del rischio”. Con questa finalità, le due entità “avvieranno interlocuzioni in esclusiva per verificare la fattibilità dell’operazione”.

L’istituto milanese ha chiuso il secondo trimestre con un utile netto contabile di 1,03 miliardi, più che raddoppiato rispetto ai 420 milioni dello stesso periodo dell’anno scorso, confermando per l’intero 2021 una guidance di oltre 3 miliardi.

Arrivati anche i conti di Mediobanca(-0,08%), Saipem (-4,79%), Enel (-2,01%), Leonardo (+2,19%) ed Eni (+1,38%).

Dal fronte titoli di Stato, lo spread BTP-Bund fa registrare un lieve incremento a 112 punti base.

Borse Asia: Tokyo, torna il segno meno

L’indice di Hong Kong, l’Hang Seng registra un -1,21%, il China A50 ha segnato un -2,25% e l’australiano S&P/ASX 200 ha terminato con un -0,33%.

Perdita più consistente per l’indice giapponese Nikkei (-1,8%).

Wall Street: indici USA in positivo

La seduta del Dow Jones si è chiusa con un +0,44%, lo S&P500 ha segnato un +0,42% ed il Nasdaq un +0,11%.

Iscriviti a Money.it

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.