Borsa Oggi, 28 febbraio 2022: Ftse Mib, due velocità per Pirelli e Leonardo

Luca Fiore

28/02/2022

La settimana della Borsa oggi, 28 febbraio 2022, è iniziata in rosso. Selloff sul Ftse Mib per i titoli del comparto bancario e per quelli, come Pirelli, esposti all’economia russa. L’escalation della tensione militare ha invece spinto Leonardo. Rally del petrolio.

Borsa Oggi, 28 febbraio 2022: Ftse Mib, due velocità per Pirelli e Leonardo

Forte segno meno in avvio di settimana per la Borsa oggi: sul Ftse Mib spicca la debolezza di UniCredit (-9,48%), Intesa Sanpaolo (-7,43%) e Banco Bpm (-2,22%).

In rosso quei titoli, come Pirelli (-4,76%), maggiormente legati all’economia russa, mentre Leonardo (+15,11%) ha capitalizzato l’escalation della tensione.

Mentre l’avanzata militare nella capitale Ucraina Kiev procede più lentamente del previsto, e Mosca ha fatto sapere di aver messo in allerta il sistema difensivo nucleare, le sanzioni dei Paesi europei e degli Stati Uniti, ad alcune banche russe è stato vietato l’accesso al sistema di pagamenti internazionali Swift, hanno portato ad un rosso di 30 punti percentuali del rublo.

La banca centrale ha, di riflesso, incrementato il costo del denaro dal 9,5 al 20%.

S&P ha invece annunciato di aver ridotto il rating sovrano a lungo termine in valuta estera della Russia a «BB+» da «BBB-» e il rating a lungo termine in valuta locale a «BBB-» da «BBB», ponendoli sotto CreditWatch con outlook negativo.

Tra le materie prime il future sul Brent fa registrare un balzo (+3,6%) portandosi a 97,5 dollari al barile mentre l’eurodollaro scende dello 0,34% a 1,1233.

Borsa Oggi, aggiornamento ore 17:45: Ftse Mib tiene i 25 mila punti

La prima seduta dell’ottava del paniere milanese delle blue chip, il Ftse Mib, si è chiusa a 25.415,89 punti, -1,39% rispetto al dato precedente.

L’andamento del greggio ha favorito gli energetici (+0,38% di Eni, +4,3% di Saipem e +3,59% per Tenaris).

Poco mosso a 160 punti base lo spread Btp-Bund.

Aggiornamento ore 09:25: Ftse Mib al test dei 25 mila punti

In avvio di giornata il londinese Ftse100 arretra dell’1,67%, il Cac40 scende del 3,09% ed il Dax del 2,39%.

A Milano il nostro Ftse Mib scende del 2,82% a 25.045,17 punti. Sul comparto dei titoli di Stato, lo spread Btp-Bund sale del 2,5% a 165 punti base.

Borse Asia: Tokyo chiude positiva

L’indice di Hong Kong, l’Hang Seng, perde lo 0,33%, il China A50 ha chiuso con un +0,15% e l’australiano S&P/ASX 200 ha terminato con un +0,73%.

A Tokyo, il Nikkei si è fermato a 26.526,82 punti, +0,19% sul dato precedente.

Wall Street: la settimana si è chiusa in rally

L’ultima seduta della settimana del Dow Jones si è chiusa con un +2,51%, lo S&P500 ha evidenziato un +2,24% ed il Nasdaq ha terminato con un +1,64%.

Iscriviti a Money.it

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

Fai sapere la tua opinione e prendi parte al sondaggio di Money.it

Partecipa al sondaggio
icona-sondaggio-attivo