Borsa Italiana Oggi, 16 giugno 2021: Ftse Mib positivo in attesa della Fed

Luca Fiore

16/06/2021

16/06/2021 - 17:53

condividi

Lieve segno più per la Borsa Italiana oggi, 16 giugno 2021 in attesa del responso della Fed. Sul Ftse Mib spicca il buon andamento dei titoli del risparmio gestito mentre a zavorrare l’indice ci ha pensato il comparto bancario. Spread poco mosso.

Borsa Italiana Oggi, 16 giugno 2021: Ftse Mib positivo in attesa della Fed

Seduta di poco sopra la parità per la Borsa Italiana oggi in attesa del responso della due giorni di riunioni della Federal Reserve: sul Ftse Mib spiccano gli acquisti sui titoli del risparmio gestito e la debolezza dei bancari.

In serata da Washington la Banca Centrale USA potrebbe fornire indicazioni su quando inizierà il lento ma inesorabile ritiro delle misure emergenziali.

Il future con consegna agosto sul petrolio Brent avanza di un punto percentuale a 74,7 dollari al barile mentre l’eurodollaro è poco mosso a 1,21190 (-0,06%).

Borsa Italiana Oggi, aggiornamento ore 17:40: banche penalizzano il Ftse Mib

La seduta del Ftse Mib si è chiusa a 25.767,54 punti, +0,12% rispetto al dato precedente. Poco mosso anche lo spread a 98 punti base.

Le performance migliori sul paniere delle blue chip sono state registrate dai titoli del risparmio gestito (+2,28% per FinecoBank, +2,41% di Banca Generali e +1,68% di Banca Mediolanum) e dai titoli delle società di pubblica utilità (+1,65% di Enel, +1,56% di Italgas, +1,1% di Terna).

Giornata di guadagni anche per le azioni Inwit (+1,55%): la società ha annunciato di aver chiuso il primo trimestre con un Ebitda in aumento del 3,5% e ricavi che hanno segnato un +3,4%.

In rosso il comparto bancario con il -1,82 ed il -1,39% dell’accoppiata Banco BPM-Bper Banca. Lettera anche su due pesi messimi come UniCredit (-2,03%) ed Intesa Sanpaolo (-1,47%).

Borsa Italiana Oggi, aggiornamento ore 13: Inwit top performer del Ftse Mib

A metà seduta il londinese Ftse100 segna un +0,1%, il parigino Cac40 un +0,15%, il tedesco Dax è piatto ed il nostro Ftse Mib evidenzia un +0,16%.

Poco mosso, a 97 punti base, lo spread.

Sul Ftse Mib la performance migliore è registrata dalle azioni Inwit (+2,02%): la società ha annunciato di aver chiuso il primo trimestre con un Ebitda in aumento del 3,5% e ricavi che hanno segnato un +3,4%.

Giornata positiva anche per FinecoBank (+1,71%), Prysmian (+1,54%) e Terna (+1,58%).

In rosso il comparto bancario con il -1,45 ed il -0,9% dell’accoppiata Banco BPM-Bper Banca, il -0,83% di UniCredit ed il -0,71% di Intesa Sanpaolo.

Future Wall Street: riflettori puntati sulla Fed

In attesa del responso che alle 20 arriverà da Washington, il derivato sul Dow Jones registra un -0,03%, quello sullo S&P500 un +0,04% ed il future sul Nasdaq sale dello 0,15%.

Iscriviti a Money.it

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.