Bollette contro l’evasione fiscale: una nuova arma del Fisco?

Le bollette verranno usate nella lotta all’evasione fiscale? Ecco cosa ha in mente il Governo.

Come scovare gli evasori fiscali? Tra le armi del Fisco (tra cui lo Spesometro, la cui scadenza era fissata proprio per ieri) potrebbe spuntarne una nuova per volere del Governo Renzi. Quale?

Pare che il Governo stia valutando di usare le bollette contro l’evasione fiscale. In particolare tutto si baserebbe sull’incrocio delle banche dati (ben 129): verificare gli importi delle bollette di luce, gas e acqua e parametrarli al reddito dichiarato. E in caso di importanti discrepanze che succederebbe? Scatterebbero gli accertamenti.

Le bollette potrebbero affiancarsi a strumenti come il Redditometro? Per ora è solo un’ipotesi, anche perché bisognerebbe fare i conti con la privacy degli utenti. Ciò che è certo è che il Premier Renzi vuole cambiare approccio per combattere l’evasione fiscale, «con un investimento massiccio in nuove tecnologie».

Ci sono due problemi in questa ipotesi. Il primo lo abbiamo già accennato: la privacy. E’ possibile che gli italiani debbano essere spiati in tutto? Acquisti, viaggi, utenze domestiche. Si parla di Grande Fratello fiscale, ma nessun italiano ha fatto un provino per finirci prepotentemente dentro.

In un precedente articolo sull’evasione fiscale, ci siamo fatti una domanda, a fronte dell’intervista a Carlo Nocerino, sostituto procuratore della Repubblica presso il tribunale di Milano, specializzato in reati economici: il problema è la legge? Prima di diventare uno 007, possibile che il Fisco non possa stanare gli evasori con altri sistemi?

Il secondo problema riguarda proprio la validità delle bollette se consideriamo abusivismi e occupazioni. Sarebbero davvero un valido parametro?

In attesa della nuova puntata della serie «il Rottamatore», il disappunto rispetto a questa dilagante ingerenza nella vita privata dei cittadini è forte e, forse, inopportuna in uno Stato democratico.

Iscriviti alla newsletter Fisco e Tasse

Argomenti:

Matteo Renzi Bollette

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.