Cartelle Esattoriali

Le Cartelle Esattoriali sono ingiunzioni di pagamento, ossia un documenti emessi da un agente della riscossione al fine di riscuotere coattivamente un tributo per il quale un soggetto risulta debitore, quindi inadempiente.

Qualora l’Agenzia delle Entrate attraverso la Società Equitalia SpA, in seguito a verifiche, riscontri un inadempimento da parte di un contribuente è tenuta ad attivare la procedura di riscossione coattiva del tributo mediante emissione della cartella esattoriale.

La cartella esattoriale si compone di più pagine con le quali si informa il contribuente debitore delle somme da versare, infatti essa assolve diverse funzioni:

  • comunicare al contribuente la sua posizione debitoria;
  • intimare a provvedere ad effettuare il pagamento (atto di precetto);
  • titolo esecutivo, ossia esistenza di un diritto reale che può dare luogo ad esecuzione forzata.

Cartelle Esattoriali, ultimi articoli su Money.it

Nuova pace fiscale col decreto Sostegno: condono delle cartelle in arrivo?

Rosaria Imparato

4 Marzo 2021 - 13:47

Nuova pace fiscale col decreto Sostegno: condono delle cartelle in arrivo?

Nuova pace fiscale in arrivo: in attesa del testo ufficiale del decreto Sostegno si fa concreta la possibilità dello stralcio delle cartelle fino a 5.000 euro datate 2000-2015. Il problema sarà trovare le coperture e l’accordo tra le forze politiche, non tutte inclini ai condoni generalizzati.

Cartelle esattoriali, riparte l’invio di 50 milioni di notifiche e atti dal 1° marzo 2021

Rosaria Imparato

1 Marzo 2021 - 11:50

Cartelle esattoriali, riparte l'invio di 50 milioni di notifiche e atti dal 1° marzo 2021

Cartelle esattoriali, dal 1° marzo 2021 riprende l’invio delle notifiche dell’Agenzia delle Entrate e della Riscossione. Si tratta dei 50 milioni di atti finora sospesi: si attendono maggiori informazioni sul piano di dilazione dell’invio in due anni anticipato dal MEF. Probabilmente i dettagli saranno contenuti del Dl Sostegno.

Cartelle e avvisi al via dal 1° marzo: il silenzio di Draghi sulla Riscossione

Rosaria Imparato

18 Febbraio 2021 - 10:23

Cartelle e avvisi al via dal 1° marzo: il silenzio di Draghi sulla Riscossione

Cartelle esattoriali e avvisi, dal 1° marzo riprenderà l’attività della Riscossione: durante il discorso al Senato del 17 febbraio Draghi non ha fatto riferimento alla proroga della sospensione delle notifiche fiscali. I 50 milioni di atti potrebbero essere inviati spalmati su due anni.