iOS 11.2.2: perché scaricare su iPhone e iPad conviene davvero

iOS 11.2.2 per iPhone e iPad è disponibile ed Apple raccomanda il download a tutti gli utenti. Ecco perché.

iOS 11.2.2: perché scaricare su iPhone e iPad conviene davvero

Apple ha appena rilasciato iOS 11.2.2 e ti stai chiedendo se conviene davvero aggiornare il tuo iPhone o iPad? La risposta alla domanda è sì. iOS 11.2.2 è una patch di sicurezza e il download è raccomandato a tutti gli utenti, soprattutto dopo la scoperta delle due falle nei processori. Apple non chiarisce quali siano i problemi e i bug che vengono cancellati dall’ultimo update, e sulle note si legge solo che “iOS 11.2.2 fornisce un aggiornamento di sicurezza ed è raccomandato a tutti gli utenti”.

Sul sito di Apple support scopriamo che la patch potrebbe riguardare Spectre e Meltdown, i due bug scoperti di recente e rilevati nei processori Intel, ovvero quelli usati dalla maggior parte di dispositivi mobile e fissi Apple, Microsoft e Google, e responsabili di gravi falle nella sicurezza. Apple ha riconosciuto entrambi i bug e ha annunciato di aver già risolto i problemi che potrebbero mettere a repentaglio la sicurezza di iOS e macOS, e che i rischi per Safari sono in via di risoluzione.

E così la casa di Cupertino ha rilasciato iOS 11.2.2: l’aggiornamento è destinato proprio a Safari e intende risolvere la vulnerabilità causata da Spectre.

iOS 11.2.2: perché aggiornare

Rilasciato l’8 gennaio 2018, iOS 11.2.2 è disponibile per iPhone 5s, iPhone 6, iPhone 6s, iPhone SE, iPhone 7 e 7 Plus, iPhone 8 e 8 Plus e iPhone X; iPad Air e successivi e iPod Touch 6^ generazione. iOS 11.2.2 include miglioramenti della sicurezza di Safari e WebKit per mitigare gli effetti di Spectre, per cui l’installazione è consigliata caldamente a tutti gli utenti in possesso di un dispositivo compatibile.

Meltre e Spectre: cosa sono e come difendersi

Meltdown e Spectre sono le due vulnerabilità scoperte in questi giorni da ricercatori di Google e altre aziende che colpiscono processori e SoC della maggior parte di smartphone, tablet e PC. Queste falle colpiscono il fulcro del funzionamento di computer e mobile device e mettono a rischio dati e informazioni processati dalla CPU.

Se finora si pensava che all’interno dell’architettura di CPU e moderni processori ci fossero luoghi sicuri e intoccabili, la scoperta di Meltdown e Spectre sfatato questo mito, dimostrando che anche i più tecnologici sistemi di sicurezza possono essere violati ed essere luogo prediletto degli hacker a caccia di dati degli utenti da rubare.

L’unica cosa che l’utente può fare per proteggersi è installare tutti gli aggiornamenti ufficiali rilasciati dai produttori di chip e dalle software house. Dopo Apple iOS 11.2.2, anche Google ha fatto sapere che Chrome e Chrome OS saranno aggiornati al più presto per mitigare gli effetti delle vulnerabilità dei processori e tenere al sicuro i dati.

Iscriviti alla newsletter "Tech" per ricevere le news su iOS 11

Argomenti:

iPhone iPad Apple iOS 11

Condividi questo post:

Commenti:

Prova gratis le nostre demo forex

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

Potrebbero interessarti

Giulia Adonopoulos

Giulia Adonopoulos

2 settimane fa

iOS 12: data d’uscita, ultime novità, iPhone e iPad compatibili

iOS 12: data d'uscita, ultime novità, iPhone e iPad compatibili

Commenta

Condividi

Sara Tamisari -

Huawei sta creando un proprio sistema operativo. Ecco come funzionerà

Huawei sta creando un proprio sistema operativo. Ecco come funzionerà

Commenta

Condividi

Sara Tamisari -

iOS 11.3.1 conviene aggiornare? Novità e problemi risolti

iOS 11.3.1 conviene aggiornare? Novità e problemi risolti

Commenta

Condividi