Concorsi scuola: domande su Istanze Online dal 15 giugno. Requisiti e scadenza

Concorsi scuola: domande su Istanze Online dal 15 giugno per le due procedure ordinarie riservate a infanzia e primaria e alla secondaria di primo e secondo grado. Vediamo i requisiti e la scadenza per inoltrare la richiesta di partecipazione alla selezione.

Concorsi scuola: domande su Istanze Online dal 15 giugno. Requisiti e scadenza

Concorsi scuola: domande da oggi 15 giugno su Istanze Online per partecipare alle procedure di selezione su posto comune e sostegno per infanzia e primaria e per la scuola secondaria di primo e secondo grado.

I bandi per i due distinti concorsi, che richiedono differenti e specifici requisiti, sono statipubblicati lo scorso 28 aprile il Gazzetta ufficiale anche con quelli per la procedura straordinaria e il percorso di sola abilitazione all’insegnamento.

I posti per il concorso scuola infanzia e primaria sono 12.863 mentre per il concorso scuola ordinario secondaria i 25mila posti inizialmente previsti dal bando sono incrementati di 8mila con apposito decreto e diventano pertanto 33mila.

Le domande per partecipare ai concorsi vanno inviate da oggi 15 giugno e la scadenza è fissata al 31 luglio 2020. La procedura per la partecipazione ai concorsi scuola è telematica.

Concorsi scuola: requisiti e posti infanzia e primaria

Tra i concorsi scuola le cui domande si possono inviare già dal 15 giugno vi è quello per coprire i posti comuni e su sostegno all’infanzia e primaria. Vediamo allora quali sono i requisiti per partecipare ricordando che la selezione è su base regionale e pertanto i 12.863 posti sono divisi regione per regione a seconda della disponibilità.

Per partecipare al concorso scuola infanzia e primaria su posto comune il candidato deve avere:

  • la laurea in Scienze della formazione primaria;
  • oppure il diploma magistrale con valore di abilitazione e diploma sperimentale a indirizzo linguistico, conseguiti presso gli istituti magistrali, o analogo titolo di abilitazione conseguito all’estero e riconosciuto in Italia ai sensi della normativa vigente, conseguiti, comunque, entro l’anno scolastico 2001/2002;
  • può partecipare anche chi sia in possesso dello stesso titolo di studio conseguito all’estero, ma che sia riconosciuto in Italia dal Miur.

Per il concorso sul posto di sostegno invece, sempre per infanzia e primaria, i candidati devono, oltre ai requisiti sopra indicati, essere in possesso anche della specializzazione specifica o analogo titolo conseguito all’estero e riconosciuto in Italia.

Di seguito riportiamo la tabella dei posti per regione, divisi tra infanzia, primaria, posto comune e sostegno del concorso scuola 2020/2021.

Posto comunePosto comunePosto sostegnoPosto sostegno
RegioneInfanziaPrimariaInfanziaPrimaria
Abruzzo 25 15 73 12
Basilicata 0 3 35 2
Calabria 0 67 0 37
Campania 0 0 0 4
Emilia Romagna 101 75 508 617
Friuli Venezia Giulia 40 9 189 75
Lazio 0 72 349 121
Liguria 53 40 234 307
Lombardia 222 236 1.509 2.086
Marche 61 1 120 0
Molise 0 1 0 4
Piemonte 185 214 462 964
Puglia 0 38 84 24
Sardegna 9 8 192 63
Sicilia 0 4 257 31
Toscana 185 150 365 424
Umbria 31 3 88 22
Veneto 0 78 639 1.040
TOTALE 912 1.014 5.104 5.833

Concorso scuola ordinario secondaria: requisiti e posti

Per il concorso scuola ordinario della secondaria di primo e secondo grado i posti sono 33mila ormai, ma anche questi sono divisi per regione e su posti comuni e su sostegno.

Vediamo nel dettaglio quali sono i requisiti per partecipare, mentre dopo spiegheremo come inviare la domanda per i concorsi scuola su Istanze Online dal 15 giugno al 31 luglio come termine ultimo.

Per partecipare alla procedura selettiva non occorre avere almeno 36 mesi di servizio come per il concorso scuola straordinario, ma basta avere una laurea magistrale per la specifica classe di concorso più i 24 Cfu in discipline antropo-psico-pedagogiche e metodologie e tecnologie didattiche.

Ma possono anche partecipare coloro che hanno meno o più di 36 mesi di servizio o anche coloro che sono in possesso dell’abilitazione.

Per quanto riguarda invece gli ITP (insegnante tecnico-pratico) il requisito per partecipare è il diploma della scuola secondaria. Chi vuole concorrere al posto sul sostegno oltre ai requisiti suddetti è necessario che abbia anche la specifica abilitazione.

Come fare domanda per i concorsi scuola su Istanze Online

Vediamo ora come fare domanda per i concorsi scuola nelle tipologie che abbiamo indicato su Istanze Online dal 15 giugno come indicato nei bandi.

I candidati per partecipare al concorso presentano l’istanza, in una sola regione, in via telematica attraverso l’applicazione Istanze Online (P.O.L.IS - Presentazione OnLine delle Istanze) previo possesso delle credenziali SPID, o in alternativa, di un’utenza specifica per l’accesso al servizio Istanze Online.

I candidati al concorso infanzia e primaria seguono il percorso:

  • “Argomenti e Servizi > Scuola > Reclutamento e servizio del personale scolastico > Concorsi personale docente alla pagina dedicata al Concorso ordinario infanzia
    e primaria”;
  • in alternativa, direttamente al servizio Istanze OnLine attraverso il percorso “Argomenti e Servizi > Servizi online > lettera I> Istanze Online, vai al servizio”.

Per i candidati al concorso ordinario per la secondaria la procedura è la seguente:

  • “Argomenti e Servizi>Scuola>Reclutamento e servizio del personale scolastico>Concorsi personale docente alla pagina dedicata al Concorso ordinario scuola secondaria”;
  • in alternativa, direttamente alla piattaforma attraverso il percorso “Argomenti e Servizi > Servizi online > lettera P > Piattaforma Concorsi e Procedure selettive, vai al servizio.”

Inoltre viene specificato che il candidato concorre per più procedure concorsuali mediante la presentazione di un’unica istanza con l’indicazione di quelle cui intende partecipare e che le domande presentate in modalità differenti da quelle indicate non verranno considerate.

La domanda di partecipazione ai due concorsi scuola va inviata dalle ore 9:00 del 15 giugno fino alle 23:59 del 31 luglio 2020.

Iscriviti alla newsletter

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

Money Stories