Borsa Oggi, 7 aprile 2021: Ftse Mib piatto, Atlantia e Nexi sotto i riflettori

Luca Fiore

07/04/2021

07/04/2021 - 18:05

condividi
Facebook
twitter whatsapp

La Borsa oggi, 7 aprile 2021, ha chiuso la seduta in sostanziale parità. Sul Ftse Mib si segnalano gli acquisti sulle azioni Atlantia e Nexi in scia delle ultime notizie. Spread sopra 100 punti base.

Borsa Oggi, 7 aprile 2021: Ftse Mib piatto, Atlantia e Nexi sotto i riflettori

Seduta poco mossa per la Borsa oggi: sul Ftse Mib spiccano gli acquisti sulle azioni Atlantia e Nexi in scia delle ultime notizie.

L’Agenzia europea per i medicinali ha fatto sapere di aver rilevato un collegamento tra la somministrazione del vaccino sviluppato da AstraZeneca e casi “molto rari” di trombosi. Si tratta di conseguenze, ha rilevato il Comitato per la sicurezza dell’EMA, che dovrebbero essere elencate come effetti collaterali molto rari.

In corrispondenza dello stop alle contrattazioni in Europa, il future con consegna giugno sul Brent arretra dello 0,9% a 62,18 dollari al barile mentre l’eurodollaro sale dello 0,23% a 1,18995.

Borsa Milano Oggi, aggiornamento ore 17:40: Ftse Mib, shopping su Nexi e Atlantia

La seduta del Ftse Mib si è chiusa a 24.740,73 punti (-0,08%) mentre lo spread Btp-Bund non ha fatto registrare variazioni di rilievo confermandosi a 101 punti base.

Oggi il Tesoro ha messo sul mercato due Btp a 7 e 50 anni in modalità “dual tranche”: nel caso del primo la domanda si è attestata a 66 miliardi di euro, su 7 miliardi emessi, e lo spread è stato ridotto dai 12 iniziali a 9 punti base mentre per il titolo a 50 anni, collocato per 5 miliardi, le richieste hanno superato i 64 miliardi di euro e lo spread è stato fissato a 47 punti base (da 50) sul titolo con scadenza gennaio 2051

Sul Ftse Mib performance positive sono registrate dalle azioni Nexi (+3,52%) nel giorno della discussione in Senato del cashback di Stato e Atlantia (+0,54%) dopo la notizia dell’interessamento del gruppo spagnolo ACS per Autostrade per l’Italia.

Aggiornamento ore 13: Ftse Mib, Atlantia in evidenza

Il Ftse Mib poco prima delle 13 registra un -0,08%, il Cac40 un +0,09% ed il Dax scambia in perfetta parità.

La performance migliore sul Ftse Mib è registrata da Nexi (+3,25%) ma quella di oggi è una giornata positiva anche per Leonardo e Atlantia, in rialzo rispettivamente dell’1,4 e dello 0,51 per cento.

A spingere quest’ultima è la notizia dell’interessamento del gruppo spagnolo ACS per Autostrade per l’Italia.

La notizia che iliad Italia ha acquistato il 12% del capitale, diventando così il primo azionista, permette ad UniEuro di salire del 2,76%.

A metà seduta lo spread quota 101 punti base (-0,44%).

Future Wall Street: prevista apertura in parità

A due ore e mezza dall’avvio delle contrattazioni, il derivato sul Dow Jones e quello sullo S&P500 registrano entrambi un +0,05% mentre il future sul Nasdaq segna un +0,07%.

Aggiornamento ore 9:25: Ftse Mib, denaro su Atlantia

Poco dopo l’avvio degli scambi il Ftse Mib scambia a 24.807,50 punti (+0,19%), il Cac40 fa registrare un +0,22%, il Dax sale dello 0,26% ed il Ftse100 avanza dello 0,86%.

Dopo il balzo sopra quota 100 punti base registrato in corrispondenza dell’emissione del Btp dual tranche, lo spread Btp-Bund si riporta sotto quota 100 punti base (-3,6% a 98pb).

Ieri il Ministero dell’economia ha annunciato che venerdì saranno offerti Bot ad un anno per 7 miliardi di euro.

Sul Ftse Mib performance particolarmente positive sono registrate dalle azioni Pirelli e Leonardo, in rialzo rispettivamente dell’1,27 e dell’1,51 per cento.

Avvio in positivo anche per Atlantia (+1,02%) dopo la notizia dell’interessamento del gruppo spagnolo ACS per Autostrade per l’Italia.

«Stiamo analizzando Aspi e qualsiasi movimento sarebbe in accordo con il Governo italiano», ha precisato Florentino Perez, presidente di ACS (e anche della squadra di calcio del Real Madrid). «Ci siederemo con i nostri partner italiani in Abertis e studieremo la possibilità di formare un grande gruppo autostradale europeo».

Sul completo, +1,1% di UniEuro: iliad Italia ha acquistato il 12% del capitale, diventando così il primo azionista della società.

Borse Asia chiudono in ordine sparso

L’indice di Hong Kong, l’Hang Seng, registra una cotnrazione dell’1,2%, il China A50 ha terminato la seduta con un -1,62% ed il Nikkei ha chiuso con un +0,12%.

Incremento dello 0,61% per l’indice australiano S&P/ASX 200.

Wall Street prende fiato dopo i nuovi record

Il Dow Jones ha chiuso la seduta di ieri con un -0,29%, lo S&P500 ha terminato con un -0,1% ed il Nasdaq con un -0,05%.

Iscriviti alla newsletter

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

Money Stories