Atlantia in rally guadagna oltre il 2%: cessione Aspi sempre in primo piano

Violetta Silvestri

29 Dicembre 2020 - 11:54

29 Dicembre 2020 - 11:55

condividi
Facebook
twitter whatsapp

Azioni Atlantia in evidenza a Piazza Affari: la holding è in rally, quali novità sulla cessione Aspi?

Atlantia in rally guadagna oltre il 2%: cessione Aspi sempre in primo piano

Le azioni Atlantia svettano a Piazza Affari negli scambi di oggi, martedì 29 dicembre.

La holding è in rally dall’inizio della seduta mattutina, dopo aver acceso i riflettori sulla questione della cessione Aspi con la risposta fatta pervenire all’ultima offerta CDP.

Le azioni Atlantia sono in corsa a Milano, superando il guadagno del 2%.

Azioni Atlantia in corsa: i motivi del rialzo

Il titolo della società dei Benetton ha messo il turbo negli scambi di oggi, 29 dicembre, a Milano.

Le azioni Atlantia stanno segnando un rally degno di nota, con un rialzo del 2,33% a 14,72 euro al momento in cui si scrive.

La holding è passata sotto i riflettori degli investitori stamane dopo che ha pubblicato la sua risposta all’ultima offerta non vincolante pervenuta dal consorzio CDP.

Nello specifico, Atlantia ha nuovamente respinto le condizioni indicate da Cassa Depositi e Prestiti per l’acquisizione dell’88% di Aspi, sottolineando che la valutazione del 100% di Autostrade per l’Italia continua a non soddisfare.

L’intenzione, comunque, è di mantenere la disponibilità a valutare ulteriori proposte. Il cda Atlantia si riunirà il prossimo 15 gennaio, con l’intenzione di avviare lo spin-off di Aspi, se non ci saranno nuove offerte di CDP da analizzare.

Probabilmente, occorrerà attendere la fine del mese di gennaio per l’ufficializzazione di una ulteriore proposta dell’acquirente di Autostrade per l’Italia. Gli analisti, pertanto, prevedono una separazione tra Atlantia e Aspi e una quotazione di quest’ultima nel tempo più breve.

Intanto, il titolo ha beneficiato anche di dati incoraggianti sul traffico sulle autostrade (relativi al periodo precedente alle limitazioni anti-Covid di Natale). L’Europa ha visto un miglioramento della circolazione con Aspi a -22% (rispetto alla media di -35% delle ultime settimane), Sanef (Francia) a -23% e Autopistas (Spagna) a -26%, anch’esse con risultati più positivi.

Iscriviti alla newsletter

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

Money Stories