Università, classifica migliori del mondo 2017: nella top 10 anche un’italiana

Federica Ponza

7 Aprile 2017 - 13:40

condividi

La classifica delle migliori università giovani del mondo nel 2017 ha inserito molti atenei italiani tra le eccellenze, una di essa anche nella top 10. Vediamole insieme

Università: quali sono le migliori del mondo? La risposta la offre la classifica annuale della Times Higher Education che fra le 100 migliori università giovani del mondo nel 2017 (in tutto la classifica ne ospita 200) ne pone anche dieci italiane e, una di esse, è addirittura nella top 10.

La classifica prende in considerazione le università definite “giovani”, ossia quelle che esistono da meno di 50 anni e tra di esse sono molte le eccellenze italiane individuate.

10 atenei italiani tra le prime 100: un risultato che rende orgogliosi, tanto più che nella stessa classifica, ma estesa anche alle università più “anziane”, la situazione è diversa perché ai primi posti si trovano quelle degli USA e quelle della Gran Bretagna.

Le università prese in considerazione da questa classifica sono quelle più recenti e in questo caso c’è un cambiamento importante nella distribuzione geografica delle eccellenze che è senza dubbio più varia. Vediamo insieme le prime 100 posizioni della classifica delle università migliori del mondo, concentrandoci soprattutto su quelle italiane.

Classifica 100 migliori università del mondo: dov’è l’Italia?

La Times Higher Education ogni anno redige le classifiche delle migliori università del mondo e in quella di quest’anno figurano ben 10 atenei italiani nelle prime 100 posizioni.

La classifica di cui parliamo è quella delle migliori università giovani del mondo, ossia quelle che sono state fondate da meno di 50 anni.

Tra di esse, troviamo una delle università nostrane addirittura nella top 10, per la precisione al nono posto della classifica: stiamo parlando della Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa, che nasce ufficialmente nel 1987 e che è una delle Scuole Superiori ad ordinamento speciale.

Per incontrare un altra università italiana dobbiamo arrivare alla posizione 42, dove troviamo la Libera Università di Bolzano.

Di seguito vi riportiamo i nomi e le rispettive posizioni dei 10 atenei italiani inseriti tra le 100 migliori università del mondo:

  • Scuola Superiore Sant’Anna (9);
  • Libera Università di Bolzano (42);
  • Università della Calabria (51);
  • Università degli Studi di Milano-Bicocca (55);
  • UNISA -Università degli Studi di Salerno (71);
  • Università degli Studi Roma Tre (81);
  • Università degli Studi di Verona (81);
  • Università degli Studi di Roma Tor Vergata (92);
  • Università degli Studi di Bergamo (94);
  • Università degli Studi di Brescia (95).

Vediamo, adesso, le prime 100 posizioni della classifica delle migliori università del mondo.

Classifica università migliori del mondo: le prime 100 posizioni

Negli ultimi tre anni, la prima posizione della classifica è stata occupata da un’università svizzera: l’Echole Polytechnique Fédérale di Losanna che anche quest’anno è considerata la migliore università «giovane» del mondo.

Nella stessa classifica, le successive posizioni sono occupate da quattro università asiatiche: la Hong Kong University of Science and Technology, Nanyang Technological University di Singapore, la Pohang University of Science and Technology e la Korea Advanced Institute of Science and Technology (KAIST), entrambe della Corea del Sud.

Di seguito riportiamo le 100 università migliori del mondo tra le più giovani:

  1. Ecole Polytechnique Fédérale de Lausanne (Svizzera);
  2. Hong Kong University of Science and Technology (Hong Kong);
  3. Nanyang Technological University (Singapore);
  4. Pohang University of Science and Technology (Corea del Sud);
  5. Korea Advanced Institute of Science and Technology - KAIST (Corea del Sud);
  6. Maastricht University (Olanda);
  7. City University of Hong Kong (Hong Kong);
  8. Ulm University (Germania);
  9. Karlsruhe Institute of Technology (Germania);
  10. Scuola Superiore Sant’Anna (Italia);
  11. University of Luxembourg (Lussemburgo);
  12. Pierre and Marie Curie University (Francia);
  13. University of Antwerp (Belgio);
  14. University of Duisburg-Essen (Germania);
  15. University of Technology, Sydney (Australia);
  16. University of Dundee (Gran Bretagna);
  17. Pompeu Fabra University (Spagna);
  18. Autonomous University of Barcelona (Spagna);
  19. Paris-Sud University (Francia);
  20. Hong Kong Polytechnic University (Hong Kong);
  21. University of Texas at Dallas (USA);
  22. Bielefeld University (Germania);
  23. Aalborg University (Danimarca);
  24. Queensland University of Technology (Australia);
  25. King Abdulaziz University (Arabia Saudita);
  26. Gwangju Institute of Science and Technology (Corea del Sud);
  27. Aalto University (Finlandia);
  28. Paris Descartes University (Francia);
  29. Bayreuth University (Germania);
  30. University of Wollongong (Australia);
  31. Paris Diderot University - Paris 7 (Francia);
  32. University of South Australia (Australia);
  33. Rush University (USA);
  34. Charles Darwin University (Australia);
  35. Griffith University (Australia);
  36. Koc University (Turchia);
  37. Swedish University of Agricultural Sciences (Svezia);
  38. James Cook University (Australia);
  39. Central European University (Ungheria);
  40. CentraleSupélec (Francia);
  41. University of Bremen (Germania);
  42. Free University of Bozen-Bolzano (Italia);
  43. Deakin University (Australia);
  44. Sabanci University (Turchia);
  45. Technical University of Dortmund (Germania);
  46. University of Stirling (Gran Bretagna);
  47. University of Bordeaux (Francia);
  48. George Mason University (USA);
  49. National University of Ireland, Maynooth (Irlanda);
  50. Aix-Marseille University (Francia);
  51. University of Calabria (Italia);
  52. University of Cyprus (Cipro);
  53. Grenoble Alpes University (Francia);
  54. University of Eastern Finland (Finlandia);
  55. University of Milan-Bicocca (Italia);
  56. La Trobe University (Australia);
  57. Victoria University (Australia);
  58. University of Crete (Grecia);
  59. National Taiwan University of Science and Technology - Taiwan Tech (Taiwan);
  60. Linkoping University (Svezia);
  61. Swinburne University of Technology (Australia);
  62. University of Kaiserslautern (Germania);
  63. Montpellier University (Francia);
  64. Toyota Technological Institute (Giappone);
  65. Plymouth University (Gran Bretagna);
  66. Autonomous University of Madrid (Spagna);
  67. University of Macau (Macao);
  68. Murdoch University (Australia);
  69. University of Siegen (Germania);
  70. University of Texas at San Antonio (USA);
  71. University of Salerno (Italia);
  72. Federal University of Toulouse Midi-Pyrénées (Francia);
  73. Hasselt University (Belgio);
  74. Dublin City University (Irlanda);
  75. VelTech University (India);
  76. Bilkent University (Turchia);
  77. Orebro University (Svezia);
  78. University of Rovira i Virgili (Spagna);
  79. University of Tsukuba (Giappone);
  80. Western Sydney University (Australia);
  81. University of Aveiro (Portogallo);
  82. University of Rome III (Italia);
  83. Verona University (Italia);
  84. Curtin University (Australia);
  85. Claude Bernard University Lyon 1 (Francia);
  86. UiT The Arctic University of Norway (Norvegia);
  87. RMIT University (Australia);
  88. Cyprus University of Technology (Cipro);
  89. Florida International University (USA);
  90. Central Queensland University (Australia);
  91. University of Canberra (Australia);
  92. Paris-Sorbonne University - Paris 4 (Francia);
  93. University of Rome II - Tor Vergata (Italia);
  94. University of Bergamo (Italia);
  95. University of Brescia (Italia);
  96. Higher School of Economics (Russia);
  97. Université du Québec à Montréal (Canada);
  98. Atilim University (Turchia);
  99. University of Portsmouth (Gran Bretagna);
  100. Tokyo Metropolitan University (Giappone).

I criteri con cui è stato valutato il livello di qualità accademica sono 13 e i paesi che hanno più università in classifica (considerando tutte e 200 le università inserite) sono il Regno Unito con 27 atenei, l’Australia con 23, la Francia con 16, la Spagna con 15, la Germania con 11 e l’Italia 10.

Argomenti

Iscriviti a Money.it