Sondaggi elettorali: Lega -9,4%, Fratelli d’Italia +6,7% in un anno

La Lega perde colpi rispetto a inizio ottobre e perde quasi 10 punti in 12 mesi. Il partito di Giorgia Meloni è terzo e sale ancora.

Sondaggi elettorali: Lega -9,4%, Fratelli d'Italia +6,7% in un anno

Puntualmente, eccoci per l’appuntamento settimanale con i sondaggi elettorali Youtrend/AGI espressi attraverso la Supermedia. Abbiamo messo a confronto le intenzioni di voto diffuse il 19 novembre 2020, con le stime dello scorso 1° ottobre e con i dati di un anno fa, precisamente del 21 novembre 2019.
19 nov 1 ott 21 nov 2019

Sondaggi politici: le intenzioni di voto della Supermedia a confronto

La Lega è il primo partito italiano con il 23,7% dei consensi. Rispetto alla Supermedia dell’inizio di ottobre ha perso un punto percentuale. Impietoso, il confronto con la stima di un anno fa, quando il partito di Matteo Salvini era indicato al 33,1%, il 9,4% in più di oggi.

Gran parte della perdita di consensi del Carroccio, l’ha recuperata (nell’ambito del centrodestra) Fratelli d’Italia che oggi è stimato al 16,2%, tre decimali in più rispetto al primo ottobre, ma ben 6,7 punti di crescita rispetto al 21/11/2019.

Il partito di Giorgia Meloni è saldamente al terzo posto da qualche settimana, avendo superato il M5S che è stimato al 15,0%, -1,4% in cinquanta giorni, ma tutto sommato era stimato al 16,4% anche un anno fa.

La seconda forza politica italiana è il Partito Democratico, oggi è stimato dalla Supermedia al 20,4%, in crescita di tre decimali rispetto allo scorso primo ottobre, in rialzo dell’1,1% nell’arco di 12 mesi.

Forza Italia guadagna lo 0,2% in 50 giorni e sale al 6,8%, ma rispetto a un anno fa perde quattro decimali. Italia Viva al 3,3%, cresce dello 0,1% in sette settimane. Tuttavia, il crollo di consensi del partito di Matteo Renzi è molto significativo, rispetto alla stima del 21 novembre 2019, ha perso l’1,8%. C’è anche da dire che Azione di Carlo Calenda, che oggi è stimato al 3,2% (+0,4% in 50 gg.), l’anno scorso non esisteva e probabilmente ha tolto una parte di consensi a IV.

La Sinistra cresce di mezzo punto dal 1° ottobre e si attesta al 3,4%, ha guadagnato in dodici mesi 1,2 punti percentuali. +Europa dall’1,8% dell’anno scorso, passa all’attuale 2,1%, due decimali in rialzo rispetto a cinquanta giorni fa. Stabili i Verdi all’1,7%.

Le coalizioni

La Supermedia Youtrend/AGI dei sondaggi politici del 19 novembre 2020, quota il centrodestra al 47,8%, +0,2% rispetto al 1° ottobre, ma in calo del 2,6% in un anno, quando deteneva la maggioranza dei consensi.

La maggioranza di Governo è stimata al 42,2%, era indicata al 42,6% lo scorso 1° ottobre e al 42,9% un anno fa, poco è cambiato. E’ cresciuta l’opposizione di centrosinistra nel tempo, oggi al 5,3%, +2,1% rispetto a un anno fa.

Iscriviti alla newsletter

Money Stories