Semestrale Snam: conti in crescita e target rialzati

Snam chiude il primo semestre del 2018 registrando una crescita di tutti gli indicatori principali. Alzate le stime per i restanti sei mesi dell’anno

Semestrale Snam: conti in crescita e target rialzati

Bilancio positivo per i conti mostrati dalla trimestrale di Snam.
L’azienda di San Donato Milanese ha fatto registrare un utile a quota 523 milioni di euro, vale a dire +3,8% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno, mentre l’utile operativo si è assestato a 729 milioni di euro (+2,1%).

Bene anche i ricavi, che hanno segnato 1.242 milioni di euro (+2,3%), e l’indebitamento, a 11.421 milioni di euro contro gli 11.550 milioni di fine 2017.
Sul fonte investimenti, si nota una frenata a 349 milioni di euro contro i 425 dell’anno passato.

Sulla scia di queste cifre, la società ha rivisto i target del 2018 indicando un utile di 1 miliardo di euro contro i precedenti 975 segnalati. Confermato invece l’indebitamento a 11,5 miliardi di euro.

Per quel che riguarda il versante operativo, il gas immesso nella rete di trasporto è stato inferiore dello 0,4% rispetto a quello immesso nel primo semestre del 2017, così come la domanda di gas, arretrata dell’1,6%.

Il commento dai vertici aziendali: target rivisti e nuovo ruolo in Grecia

L’Ad Marco Alverà si è detto soddisfatto delle cifre registrate dalla semestrale: ha subito alzato al 25% l’obiettivo di riduzione dei costi per il 2021 e evidenziato il cambio di guidance riguardo l’utile per l’intero 2018, ora indicato a circa 1 miliardo di euro:

“Tutti i principali indicatori economici sono in aumento rispetto al 2017 e in linea con gli obiettivi di piano, a conferma del nostro percorso di sviluppo e dell’impegno a garantire agli azionisti ritorni crescenti e sostenibili. Grazie alla generazione di cassa abbiamo ridotto l’indebitamento di oltre 120 milioni di euro nel semestre, garantendo sia il pagamento del dividendo che la continua attività di share buy back”.

Importante anche il capitolo Grecia per la società milanese, visto che ha recentemente acquisito il 66% di Desfa, colosso della rete gas ellenica. Una mossa che - spiega Alverà - può fortificare il ruolo di Snam a supporto dello sviluppo delle fonti rinnovabili e dell’economia circolare in Italia.

Iscriviti alla newsletter

Argomenti:

Italia Snam S.p.A.

Condividi questo post:

Commenti:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.