Morto Gigi Proietti: addio all’attore nel giorno del suo ottantesimo compleanno

Gigi Proietti, proprio nel giorno del suo ottantesimo compleanno, è morto questa mattina dopo che nella notte era stato ricoverato in una clinica romana per un arresto cardiaco.

Morto Gigi Proietti: addio all'attore nel giorno del suo ottantesimo compleanno

Gigi Proietti è morto e con lui se ne va anche un pezzo di storia del nostro teatro. Quello che probabilmente era l’ultimo grande mattatore dello spettacolo italiano, si è spento nella sua Roma proprio nel giorno del suo ottantesimo compleanno.

2 Novembre, la data è quello che è…” aveva spesso ironizzato l’attore in merito al suo compleanno, con la notizia della morte di Gigi Proietti che è arrivata di primo mattino dopo che nella notte si era saputo del ricovero.

Il decesso è arrivato poco dopo le 5 presso la clinica romana Villa Margherita dove era arrivato poche ore prima a causa di un attacco cardiaco. Le sue condizioni sono apparse subito gravi e alla fine non c’è stato nulla da fare.

Nelle prime ore del mattino è venuto a mancare all’affetto della sua famiglia Gigi Proietti - hanno scritto la moglie e le due figlie dell’attore - Nelle prossime ore daremo comunicazione delle esequie”.

Proietti era ricoverato da giorni per problemi cardiaci, patologia di cui soffriva da tempo, con il mondo dello spettacolo che subito si è stretto attorno ai familiari del mattatore che, con la sua scomparsa, lascia un vuoto probabilmente incolmabile nel mondo del cinema e del teatro.

Iscriviti alla newsletter

Money Stories