Google Stadia: data d’uscita, edizioni e come funziona

Google Stadia ha una data d’uscita ufficiale, anche in Italia: ecco quando esce e come funziona la piattaforma per giocare in streaming.

Google Stadia ha una data d’uscita ufficiale: il colosso di Mountain View entra nel mondo dei videogame non attraverso una console, ma con una piattaforma streaming simultanea per giocare in 4K e HD a tantissimi titoli. Dopo la presentazione ufficiale al GDC 2019 l’arrivo del nuovo servizio è finalmente alle porte, a seconda del pacchetto e dell’edizione scelta. Come funziona Stadia?

Il futuro dei videogiochi non è una console: così la grande G sfida direttamente le future PS5 e Xbox Two con la propria piattaforma streaming: Google punta a diventare il Netflix dei videogiochi e Stadia potrebbe davvero rappresentare un avversario serio per Microsoft e Sony. Vediamo insieme tutte le caratteristiche.

Google Stadia: come funziona giocare in streaming

Google Stadia, precedentemente nota dagli insider come Google Yeti e Project Stream, permetterà di giocare in streaming da PC, laptop, smartphone e tablet attraverso una piattaforma dedicata dall’utilizzo davvero innovativo.

Un servizio streaming accessibile da chiunque in qualsiasi momento che permetterà di giocare a titoli Triple A senza nessun tipo di download o installazione di file ingombranti e patch di aggiornamento.

Si potrà accedere ai titoli da giocare su Stadia direttamente da YouTube, che diventa un’enorme vetrina per gli sviluppatori e gli appassionati di gaming: basterà cliccare sul tasto Play all’interno del trailer di un gioco per iniziare direttamente a giocare.

I titoli disponibili all’interno di Stadia supporteranno una risoluzione di tipo HDR che potrà arrivare, a seconda della banda disponibile, fino a 4K con un frame rate costante pari a 60 fps.

Google stadia: data d’uscita ufficiale ed edizioni

Google ha confermato la data d’uscita italiana di Stadia attraverso il proprio profilo Twitter ufficiale, confermando i precedenti rumor che individuano l’uscita della piattaforma entro fine anno.

Google Stadia uscirà in Nord America e in Europa (inclusa Italia) martedì 19 novembre 2019. L’accesso sarà garantito prima a chi ha già acquistato la Founder’s Edition (ora esaurita) e la Premiere Edition, che includono l’abbonamento a Stadia Pro insieme ad altre aggiunte.

Nella prima fase sarà possibile giocare con una risoluzione massima pari a 4K e framerate di 60 fps, con audio di tipo surround pari a 5.1 (per sincerarsi di essere in possesso di una connessione adatta al gioco in streaming è possibile effettuare l’apposito test presente sul sito ufficiale di Stadia).

Con Stadia Pro, in modo simile a quanto applicato da PlayStation Plus e Xbox Game Pass, sarà possibile avere ogni mese un gioco gratis da scaricare (per il primo mese tocca a Destiny 2 The Collection).

Per l’apertura ufficiale, per tutti, bisognerà attendere metà 2020: se volete provarla per primi vi consigliamo di sottoscrivere il pacchetto Premiere Edition

Google Stadia: controller esclusivo per andare in diretta streaming

Stadia sarà compatibile con diversi controller, dai joypad USB e senza fili fino alle classiche tastiere e mouse.

Accanto al servizio Google ha introdotto anche un controller esclusivo creato appositamente da Mountain View per sfruttare e giocare al meglio su Stadia. Il pad, oltre ai classici comandi tipici delle principali piattaforme, avrà due pulsanti in grado di attivare funzionalità uniche: il primo permetterà di catturare immagini da condividere e di far partire una diretta streaming su YouTube della propria partita, una mano santa per gli youtuber, mente il secondo attiverà l’assistente vocale di Google.

Tramite quest’ultimo si potranno chiedere informazioni riguardo strategie e soluzioni di gioco, che verranno create per Google direttamente dagli sviluppatori dei vari titoli.

Per quanto riguarda la connessione, lo streaming dei giochi dovrebbe sfruttare (secondo gli intenti di Google) la banda larga fornita direttamente dai data center di Google che permetterà dirette streaming senza consumare dati dalla propria linea. L’arrivo ormai prossimo del 5G permetterà anche dagli smartphone e tablet compatibili di accedere al servizio senza alcun tipo di intoppo.

Iscriviti alla newsletter Tecnologia per ricevere le news su Google

Condividi questo post:

Google Stadia: data d'uscita, edizioni e come funziona

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.