Borsa Milano Oggi, 5 gennaio 2022: Pirelli e Stellantis spingono il Ftse Mib sopra 28 mila

Luca Fiore

05/01/2022

05/01/2022 - 17:59

condividi

La Borsa di Milano oggi, 5 gennaio 2022, ha chiuso in positivo. Sul Ftse Mib, che ha consolidato sopra 28 mila punti, spiccano le performance di Pirelli e Stellantis. Petrolio in aumento dopo l’Opec.

Borsa Milano Oggi, 5 gennaio 2022: Pirelli e Stellantis spingono il Ftse Mib sopra 28 mila

Chiusura in positivo per la Borsa di Milano oggi: sul Ftse Mib si segnalano i rialzi messi a segno da Pirelli (+5,25%) e Stellantis (+4,03%).

La prima si è mossa in scia del fatto che la tedesca Continental ha annunciato che i margini 2021 potrebbero posizionarsi nella parte alta delle stime mentre la seconda ha comunicato una serie di accordi “globali e pluriennali” con Amazon “che trasformeranno –riporta la nota della casa automobilistica- l’esperienza di guida per milioni di clienti Stellantis”.

Denaro anche su Telecom Italia (+2,7%), spinta dall’indiscrezione secondo cui KKR potrebbe ridurre i vincoli alla sua offerta.

Il giorno dopo la conferma da parte dell’Opec+ dell’aumento della produzione di 400 mila barili al giorno anche a febbraio, il future con consegna marzo sul Brent sale a 81,1 dollari al barile (+1,4%) mentre l’eurodollaro avanza dello 0,37% a 1,1328.

Borsa Milano Oggi, aggiornamento ore 17:45: +0,7% per il Ftse Mib

La giornata del Ftse Mib si è chiusa a 28.162,67 punti (+0,74%).

Segno più anche per lo spread Btp-Bund, salito del 2% a 137 punti base.

Aggiornamento ore 13: Ftse Mib sopra 28 mila punti

Il Cac40 in corrispondenza del giro di boa sale di mezzo punto percentuale, il Dax guadagna lo 0,63% ed il Ftse Mib registra un +0,31% (28.042,14 punti).

Segno più per lo spread Btp-Bund (+1,4% a 136 punti base) dopo che il Ministero dell’Economia e delle Finanze ha collocato via sindacato il nuovo benchmark a 30 anni BTP (scadenza 1° settembre 2052).

Il titolo ha registrato richieste per circa 43 miliardi (2,75 miliardi da parte dei jont lead manager) e lo spread è stato fissato a +6 punti base sul trentennale emesso a settembre 2021.

Future Wall Street deboli

In attesa che, alle 15:30, inizino le contrattazioni a Wall Street, il future sul Dow Jones registra un -0,02%, quello sullo S&P500 segna un -0,09% ed il derivato sul Nasdaq arretra dello 0,34%.

Aggiornamento ore 09:25: Ftse Mib guarda ai 28 mila punti

In avvio di seduta il Ftse100 segna un -0,06%, il Cac40 un +0,02%, il Dax sale dello 0,18% ed il Ftse Mib registra un +0,06% a 27.971,28 punti.

Meno 0,17% per CNH Industrial, su cui Fitch Ratings ha alzato il rating di lungo periodo a “BBB+” da “BBB-”. Fitch ha anche elevato il rating del debito senior non garantito di CNH Industrial Finance Europe a “BBB+” da “BBB-”. L’outlook è stabile.

Stabile in avvio lo spread Btp-Bund a 134 punti base.

Ieri il Ministero dell’Economia e delle Finanze ha annunciato di aver affidato ad un pool di banche il mandato per il collocamento sindacato di un nuovo benchmark a 30 anni BTP (scadenza 1° settembre 2052).

Borse Asia: Tokyo chiude poco mossa

L’indice di Hong Kong, l’Hang Seng, scende dell’1,78%, il China A50 ha chiuso con un -0,25% e l’australiano S&P/ASX 200 ha terminato con un -0,32%.

Chiusura in aumento dello 0,1% per Tokyo, dove il Nikkei si è fermato a 29.332,16 punti.

Wall Street: Nasdaq in deciso calo

La seduta del Dow Jones si è chiusa con un +0,59%, lo S&P500 ha evidenziato un -0,06% ed il Nasdaq ha chiuso con un -1,33%.

Sostieni Money.it

Informiamo ogni giorno centinaia di migliaia di persone in forma gratuita e finanziando il nostro lavoro solo con le entrate pubblicitarie, senza il sostegno di contributi pubblici.

Il nostro obiettivo è poterti offrire sempre più contenuti, sempre migliori, con un approccio libero e imparziale.

Dipendere dai nostri lettori più di quanto dipendiamo dagli inserzionisti è la migliore garanzia della nostra autonomia, presente e futura.

Sostienici ora

Iscriviti a Money.it

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.