Bonus 80 euro: il governo studia estensione per famiglie monoreddito

Marta Panicucci

9 Maggio 2014 - 12:27

condividi
Facebook
twitter whatsapp

Il governo sta studiando il modo per alzare il tetto massimo di reddito per aver diritto agli 80 euro in base alla composizione della famiglia. L’obiettivo del governo è di estendere la platea dei beneficiari degli 80 euro alle famiglie monoreddito e in base al numero dei figli.

Ad annunciarlo è il Ministro Lupi su La7: «Abbiamo già quantificato quanto costa, 80-90, dipende dal tetto, stiamo lavorando su questo. Dovremmo farlo nella conversione del decreto», ha aggiunto Lupi. «Una famiglia con tre figli in cui lavora solo una persona con un reddito di 26mila euro lordi, non avrebbe nulla, mentre una famiglia senza figli con due persone che guadagnano 24mila euro a testa avrebbe 160 euro al mese. E’ evidente la disparità».

Infine spiega il Ministro «valutiamo di alzare il tetto per le famiglie monoreddito a 1.800 euro netti con un figlio, 2.000 con due figli, 2.200 con tre figli. A seconda dei tetti il costo sarà tra gli 80 e i 120 milioni».

Argomenti

# Italia

Iscriviti alla newsletter

Money Stories

Selezionati per te