Banche: sostenibilità e innovazione sono la soluzione per Oscar di Montigny (Banca Mediolanum) | Forum Banca 2020

29 settembre 2020 - 17:30 |
30 settembre 2020 - 17:06 |

Sostenibilità, innovazione e Fintech: il concetto di banca raccontato da Oscar di Montigny, Chief Innovation, Sustainability and Value Strategy Officer di Banca Mediolanum e Presidente di Flowe.

Nel prossimo futuro il Fintech sarà l’unica via perseguibile, mentre la sostenibilità e l’innovazione insieme - la soprannominata innovability - saranno la soluzione per coinvolgere pienamente i clienti e agire con etica e attenzione all’ambiente. Questo lo scenario futuro per le banche secondo Oscar di Montigny, Chief Innovation, Sustainability and Value Strategy Officer di Banca Mediolanum, Presidente di Flowe, incontrato da Money.it in occasione di Forum Banca 2020.

Quali sono le caratteristiche di una banca «challenger», capace di adattarsi al processo innovativo in corso all’interno del settore?

Certamente un’altissima capacità di adattamento, di interpretazione dei nuovi trend, non solo tecnologici ma anche sociali, demografici, ambientali, sapere interpretare le sfide del futuro, che come tali non sono prevedibili nei loro dettagli ma sono certamente intuibili. Grandissima responsabilità: oggi più che mai oggi un’azienda deve essere abile nel dare risposta alle domande che il contesto fa.
Il contesto economico-finanziario è completamente mutato, siamo entrati in un nuovo mondo, con un nuovo target di riferimento: le nuove generazioni. Bisogna essere completamente nuovi anche all’interno.

Guarda l’intervista integrale sul canale YouTube di Money.it

In che modo il Fintech contribuisce e contribuirà ulteriormente al miglioramento dei servizi per i clienti delle banche?

Il Fintech sarà l’unica via perseguibile. Mi prefiguro una situazione molto liquida, con clienti disposti a cambiare il proprio istituto di riferimento molto frequentemente. Il Fintech sarà uno strumento nelle mani di aziende che debbono però avere un purpose molto chiaro, diversamente ci si ridurrebbe solamente a una funzionalità.
L’UX, l’experience, sarà centrale, ma la narrativa, il contenuto e il proposito saranno ciò che farà la differenza.

Flowe fa della sostenibilità uno dei suoi principali punti di forza. In che modo rispetta il pianeta e quali sono i motivi di questa scelta?

Noi siamo una società benefit, pending B Corp, tra pochissimi mesi diventeremo B Corp. Il proposito, l’impegno e la responsabilità sono proprio da statuto il nostro mandato. Mi piace pensarci come una comunità, una platfirm (azienda-piattaforma), community-based. Noi ci chiamiamo flome, ciascuno di noi che è dentro a Flowe è un flome, per noi la sostenibilità e l’innovazione assieme - innovability - saranno la soluzione.
6.700 alberi piantati in un’operazione di riforestazione in Guatemala, centinaia di migliaia di ossigeno compensato, l’adozione di una balena, tartaruga, oltre 60 spiagge ripulite a fine di questa estate.
Contiamo i passi dei nostri flome, ci occupiamo della loro salute e del loro benessere mentale, fisico, alimentare, dell’introduzione al lavoro delle giovani generazioni. Correliamo il percorso scolastico dei nostri flome ancora studenti molto giovani alle condizioni di fruizione dei nostri servizi. Per noi la sostenibilità è essere una banca.

Iscriviti alla newsletter

Banche: sostenibilità e innovazione sono la soluzione per Oscar di Montigny (Banca Mediolanum) | Forum Banca 2020

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

Money Stories