Come adottare una mucca a distanza

Adottare una mucca a distanza? Ora si può. Fioccano le iniziative per risollevare il settore agroalimentare e questa è una delle più riuscite, boom di richieste per una cooperativa di Belluno.

Come adottare una mucca a distanza

Lo sapevate? Oggi si può adottare una mucca a distanza per aiutare le aziende agricole a sostenere i costi dell’allevamento e in cambio ricevere a casa i prodotti ricavati dal suo latte.

È l’iniziativa ‘Adotta una mucca’ lanciata da una cooperativa in provincia di Belluno che ha riscontrato subito un enorme successo: tantissime le richieste di adozione pervenute da tutta Italia. Si tratta di una delle tante operazioni creative ideate per supportare i piccoli allevatori italiani.

Vediamo come funziona, quanto costa adottare una mucca a distanza e in cosa consiste l’adozione.

Come adottare una mucca a distanza

La pandemia di coronavirus ha messo in ginocchio tantissime aziende ma alcune hanno stretto i denti e si sono rimboccate le maniche. La ripartenza passa anche per lo spirito d’iniziativa. Caratteristica che la Cooperativa Peralba di Costalta, della provincia di Belluno, sembra possedere, soprattutto considerando l’enorme successo che la campagna ‘Adotta una mucca’ sta avendo.

Un messaggio intriso di speranza, di voglia di rinascere insieme ancora più forti di prima, nonostante le difficoltà. Ecco come viene presentata l’iniziativa:

“Adottando una delle nostre Mucche ci aiuterai a continuare la nostra attività in questo bellissimo ma difficile territorio, con la tua adozione noi potremo continuare ad accudirla al meglio, a darle solo alimenti di alta qualità e potremo continuare a fargli produrre il nostri buonissimi prodotti caseari”.

Chiunque può adottare a distanza uno di questi animali, nonostante per questo mese siano già andati tutti sold out. Dal prossimo mese però si potrà ricominciare a usufruire del servizio.

Il sistema è molto semplice ed efficace, già utilizzato in passato da diverse aziende. Il segreto che rende l’idea un successo è semplicemente il fatto che decidendo di adottare si potranno toccare con mano i frutti della propria scelta. Oltre a “un attestato di adozione con i dettagli anagrafici e la foto della mucca”, si saprà in diretta quando sarà al pascolo in estate, in Val Viscende, e ogni mese si riceverà una selezione di prodotti confezionati grazie a essa.

Quanto costa

La Cooperativa propone diversi pacchetti sul proprio sito, ognuno con prezzi e modalità diverse.

Il primo e più economico è la versione base, che prevede l’adozione per un mese versando 39 euro e ricevendo in cambio mezzo chilo di burro, un chilo di Formaggio Latteria più o meno stagionato (a seconda del periodo di adozione) e una caciotta da un chilo. Poi seguono il pacchetto da sei mesi al costo di 219 euro e quello per l’intero anno da 409 euro. Chiaramente i prodotti ricevuti con queste ultime due opzioni saranno di più e molto diversificati.

Iscriviti alla newsletter

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

Money Stories