Disoccupazione

Per disoccupazione si intende, a norma del D.lgs 297/2002, la mancanza di lavoro di un soggetto che però precedentemente era occupato.

Per accertare lo stato di disoccupazione e vedersi riconosciuti i servizi, finalizzati alla ricollocazione, messi a disposizione dai Centri per l’impiego il soggetto deve presentare la Dichiarazione di Immediata Disponibilità al lavoro (DID).

Per approfondire l’argomento leggi anche la guida:

Come chiedere la disoccupazione?

Disoccupazione, ultimi articoli su Money.it

Requisiti d’accesso alla DIS-COLL: nuove regole

Pubblicato il 8 ottobre 2019 alle 17:49

Il D.L. n. 101/2019 (cd. “D.L. Tutela Lavoro”) ha modificato, dal 5 settembre 2019, le regole d’accesso alla DIS-COLL, ossia l’indennità di disoccupazione in favore dei co.co.co. che hanno perso involontariamente l’occupazione.

DIS-COLL 2019: a chi spetta, importo, durata e quando fare domanda

Pubblicato il 16 settembre 2019 alle 14:30

I co.co.co., nonché i lavoratori parasubordinati iscritti in via esclusiva alla Gestione separata INPS, hanno diritto in caso di cessazione involontaria del rapporto di lavoro alla DIS-COLL 2019. A chi spetta? Quanto dura? Come fare domanda? Ecco delle brevi linee guida ed i requisiti previsti.

Assegno di ricollocazione: cos’è, come funziona e come spendere l’importo

Pubblicato il 4 settembre 2019 alle 17:30

L’assegno di ricollocazione sarà erogato automaticamente ai percettori del reddito di cittadinanza che firmeranno il Patto per il Lavoro. Vediamo cos’è, come funziona e come sarà possibile spendere l’importo finalizzato a migliorare il grado di occupabilità dei beneficiari.

|