Bollette

Le bollette sono delle fatture emesse sulla base di un contratto di fornitura di servizi.
Giuridicamente tali documenti derivano da un contratto di somministrazione, ovvero quel contratto che ha come oggetto l’erogazione di un determinato servizio.

Il codice civile, attraverso l’articolo 2948, prevede un termine di prescrizione delle bollette più basso rispetto a quello ordinario.
Infatti, mentre il termine di prescrizione ordinario è 10 anni, per le bollette tale termine si riduce a 5 anni.
Di conseguenza, il gestore dell’utenza che volesse contestare il mancato pagamento di una bolletta (o un altro aspetto della stessa) avrà 5 anni di tempo per farlo.

Bollette, ultimi articoli su Money.it

Bonus acqua 2020: a chi spetta e come funziona? Tutte le novità

Pubblicato il 27 gennaio 2020 alle 17:20

Bonus acqua 2020, come funziona e a chi spetta? La delibera ARERA del 14 gennaio ha esteso il bonus anche ai percettori del reddito/pensione di cittadinanza. Vediamo nella guida dedicata quali sono i requisiti e i documenti utili ai fini della domanda.

Bollette acqua, dal 2020 la prescrizione sarà ridotta a due anni

Pubblicato il 30 dicembre 2019 alle 11:49

Dal 1° gennaio 2020 la prescrizione per le bollette dell’acqua sarà ridotta a due anni, invece dei cinque previsti. Sarà l’utente però a doversene accorgere e a comunicare al gestore la propria intenzione di non pagare. Tutti i dettagli e le novità della delibera ARERA del 19 dicembre.

Bollette, come decidere tra mercato libero o tutelato?

Pubblicato il 23 dicembre 2019 alle 10:28

Bollette, la fine della maggior tutela dovrebbe slittare al 1° gennaio 2022 grazie al Milleproroghe. Gli utenti hanno ancora tempo per decidere tra mercato libero e tutelato per le bollette di luce e gas.

Bonus bollette luce, acqua e gas: dal 2020 sconto per altre 200.000 famiglie

Pubblicato il 6 dicembre 2019 alle 12:41

La delibera del 3 dicembre di ARERA ha alzato la soglia ISEE massima per ottenere lo sconto sul pagamento di luce, acqua e gas. Dal 2020 il bonus bollette sarà un’agevolazione per altre 200.000 persone. Lo sconto potrebbe essere automatico in bolletta per chi ha i requisiti dal 2021.

TARI, dove si paga di più? Al Sud le città più care

Pubblicato il 20 novembre 2019 alle 17:13

La tassa sui rifiuti costa in media 300 euro a famiglia, ma le differenze territoriali sono evidenti tra Nord e Sud. Campania e Sicilia sono le regioni dove si paga di più la TARI, in base ai dati forniti dall’Osservatorio prezzi e tariffe di Cittadinanzattiva.

|