Walmart-Microsoft: patto chiave per la lotta ad Amazon

Partnership strategica Walmart-Microsoft per lanciare la sfida al re dell’e-commerce Amazon. L’accordo, quinquennale, mira a cambiamenti radicali. Vediamoli

Walmart-Microsoft: patto chiave per la lotta ad Amazon

Patto chiave Walmart-Microsoft per la lotta ad Amazon.
Le due società hanno firmato un accordo che permetterà al colosso della grande distribuzione di utilizzare la tecnologia cloud e l’intelligenza artificiale dell’azienda fondata da Bill Gates, in una partnership strategica che risulta cruciale per la concorrenza ad Amazon.

L’accordo, quinquennale, garantisce a Walmart l’intera gamma di soluzioni cloud di Microsoft, al fine di rendere lo shopping più veloce e semplice per i clienti.
Si tratta di una collaborazione tra i due principali competitor di Amazon: Walmart sul fronte vendite e Microsoft sul fronte cloud computing.

Accordo Walmart-Microsoft: migliorare l’esperienza del cliente

È anche un nuovo segnale lanciato dalla multinazionale statunitense - leader indiscussa sul fronte grande distribuzione - della volontà di raddoppiare la propria presenza nell’e-commerce - settore dove invece domina in lungo e in largo Amazon.
Secondo diverse fonti, Microsoft sarebbe già a lavoro su una tecnologia che potrebbe eliminare definitivamente casse e file per i pagamenti dai supermercati.

Il CEO di Walmart, Doug McMillon, ha dichiarato che l’impegno di Walmart sul fronte tecnologia è incentrato sulla creazione di modi “incredibilmente convenienti” per consentire ai clienti di acquistare velocemente, garantendo al contempo ai dipendenti un lavoro migliore.

La compagnia di Bentonville ha in programma di aumentare la sua presenza online e difendersi dalla continua crescita di Amazon.
Il CEO di Microsoft, Satya Nadella, si è dichiarato a sua volta entusiasta per la partnership:

“Le aziende leader a livello mondiale operano sul nostro cloud e siamo molto felici di collaborare con Walmart per accelerare la loro trasformazione digitale grazie a Microsoft Azure e Microsoft 365”.

Secondo quanto specificato dalla stessa azienda leader nella grande distribuzione, l’accordo prevede che gli ingegneri di Walmart e quelli di Microsoft lavorino insieme per trasferire una parte significativa di walmart.com e samsclub.com - rispettivamente portale della società e sito dedicato ai negozi Sam’s Club, catena che fa parte di Walmart - in Azure, la piattaforma cloud pubblica di Microsoft.

Iscriviti alla newsletter per ricevere le news su Walmart

Condividi questo post:

Commenti:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.