Un falso annuncio di Walmart manda in tilt Litecoin: cosa è successo

Violetta Silvestri

14 Settembre 2021 - 12:37

condividi

Litecoin protagonista nel mercato criptovalute del 13 settembre: una falsa notizia del colosso Walmart ha mandato alle stelle, e poco dopo nel baratro, la valuta virtuale. Cosa è successo?

Un falso annuncio di Walmart manda in tilt Litecoin: cosa è successo

Walmart e Litecoin nel mirino degli investitori di criptovalute: un falso annuncio del colosso della grande distribuzione su possibili pagamenti in valute virtuali ha mandato in tilt la moneta digitale.

Tutto è successo ieri, lunedì 13 settembre e in poche ore: prima il rally da record e poi il tonfo: cosa è successo a Litecoin?

Il caso scatenato da una fake news sul legame tra Walmart e criptovalute ha riportato l’attenzione sulla volatilità delle monete digitali. A cosa fare attenzione per investire su Litecoin e non solo?

Walmart non accetterà Litecoin: la cripto crolla dopo il picco

Il prezzo di Litecoin ha registrato un’impennata all’inizio della giornata di lunedì 13 settembre, salendo di oltre il 30% dopo un comunicato stampa secondo il quale Walmart prevedeva di accettare la valuta digitale a partire dal 1 ottobre.

La criptovaluta, spinta dall’euforia, è quindi salita fino a $ 236,26, aumentando di circa il 36% in meno di un’ora, essendo partita dalla soglia di $ 173,40.

In realtà, il rally è svanito poco dopo, quando il più grande rivenditore al mondo ha rilasciato una dichiarazione in cui affermava che il comunicato stampa era palesemente falso.

Tradotto: non c’è alcuna partnership tra Walmart e Litecoin e il colosso non intende accettare pagamenti in criptovalute.

GlobeNewswire, che aveva pubblicato la notizia, ha quindi avvisato i lettori di ignorare il precedente comunicato, affermando di aver messo in atto misure di autenticazione avanzate per evitare che si verifichi un incidente simile in futuro.

Il prezzo di Litecoin è dunque caduto dal suo livello massimo “temporaneo e artificiale”, con un tonfo che lo riportato a $ 175,50 nel giro di circa due ore.

Un caso, quello di Walmart e la moneta virtuale, che ha riacceso i riflettori sulla volatilità delle valute digitali, con alcuni spunti di riflessione da parte di analisti.

Cosa suggerisce il caso Litecoin-Walmart sulle valute digitali

Come orientarsi nel trading delle valute digitali, imparando dal caso del rally di Litecoin?

L’interrogativo è stato rivolto ad alcuni analisti su Forbes. Il focus è sulla elevata volatilità del mercato cripto, ormai evidente dopo le diverse impennate, e i non pochi crolli, legati nel recente passato semplici esternazioni di Musk e non solo.

Secondo David Schwartz, direttore del progetto della Fondazione Litecoin e Shone Anstey, presidente e CEO di LQwD Fintech Corp, inseguire le notizie del momento è una strategia completamente errata.

Sadie Raney, cofondatrice del crypto-robo-advisor Makara, ha piuttosto suggerito che, poiché i mercati delle valute digitali sono molto volatili, è importante per gli investitori avere una visione a lungo termine.

Una tecnica per creare ricchezza con monete digitali è, per esempio, calcolare la media del costo in dollari, che comporta acquisti a intervalli regolari.

A ogni modo, qualsiasi news su possibili accettazioni di cripto per pagamenti va analizzata attentamente e con il tempo dovuto.

Argomenti

Iscriviti a Money.it

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.