Valute virtuali

Le valute virtuali, conosciute anche come denaro virtuale o criptovalute, sono una tipologia di denaro digitale e non regolamentato, emesso e spesso controllato dai suoi sviluppatori, utilizzato e accettato presso i membri di una community virtuale definita.

Nel 2017, l’Autorità bancaria europea ha definito le valute virtuali come una rappresentazione digitale di valore che non è emessa né da una banca centrale né da un’autorità pubblica, non è legata necessariamente ad una valuta in corso legale ma è accettata da entità naturali o legali come strumento di pagamento e può essere trasferita, conservata e scambiata elettronicamente.

Valute virtuali, ultimi articoli su Money.it

Criptovalute: se avessi investito nelle 5 maggiori?

Il generale ribasso del comparto criptovalute ha distolto l’attenzione dagli enormi guadagni garantiti dal settore; eppure, se avessimo investito 100 dollari agli esordi delle 5 principali valute virtuali ci saremmo arricchiti

Ethereum: SMA 50 favorisce breakout, livello tondo nel mirino

Nel corso dell’ultimo mese la media mobile semplice a 50 giorni ha sostenuto i prezzi funzionando come supporto dinamico. I prezzi sembrano intenzionati a rompere una figura triangolare di medio periodo che permetterebbe di raggiungere un livello psicologico

Ripple pronto al breakout, compratori puntano alla SMA200

I corsi della criptovaluta mostrano un netto calo di volatilità nel corso delle ultime ottave. I prezzi in prossimità della parte superiore di un triangolo, farebbero pensare che un breakout rialzista sia imminente. Impostiamo le strategie operative privilegiando il lato long

|