Intesa Sanpaolo: prezzi in attesa su livello dinamico, come impostare l’operatività?

Le quotazioni di Intesa Sanpaolo sono in una fase lateral ribassista a ridosso di un supporto di lungo periodo. Operativamente si potrebbero sfruttare eventuali ripartenze per implementare strategie di stampo long con i Certificati StayUP di SocGen

Intesa Sanpaolo: prezzi in attesa su livello dinamico, come impostare l'operatività?

Le quotazioni di Intesa Sanpaolo sono inserite in una fase leggermente ribassista da diversi giorni. Il livello grafico che sostiene i prezzi è quello dinamico che unisce i top del 21 maggio a quelli del primo agosto 2018.


Intesa Sanpaolo, grafico giornaliero. Fonte: Bloomberg

La struttura del titolo dell’istituto di credito guidato da Carlo Messina ha iniziato a migliorare lo scorso 19 giugno, quando i corsi hanno effettuato la rottura della trendline che connette i top del 30 maggio e 6 giugno 2019.

L’avanzata dei compratori è poi stata frenata dalla duplice resistenza composta dalla media mobile semplice a 200 giorni e dal livello statico lasciato in eredità dai top del 12 luglio 2019.

In generale, si evidenzia come la forza degli operatori ribassisti appaia decisamente inferiore rispetto a qualche mese fa. Questo evidenzia come sia ragionevole attendersi un ritorno verso l’area di concentrazione di offerta a 2,0745 euro. Se questa zona dovesse venire superata, ci si potrebbe attendere un ritorno delle quotazioni verso l’ostacolo a 2,332 euro.

La rottura di detta resistenza potrebbe avvenire con la chiusura dell’ampio gap down dello scorso 20 maggio.

Strategie operative con i certificati StayUP

Nell’ipotesi che gli acquirenti possano rialzare la testa, si potrebbe valutare l’implementazione di strategie long da 2 euro con il certificato StayUP di Société Générale con ISIN LU1946470777. Il prodotto presenta una Barriera Inferiore a 1,8 euro, a ridosso del coriaceo supporto che ha fatto partire l’impulso rialzista di fine giugno 2019. In ogni caso, si potrebbe tutelare parte del capitale investito ponendo uno stop loss in area 1,8827 euro.

Per questo tipo di operatività, l’obiettivo si potrebbe identificare in area 2,20 euro ma, se si volesse tentare di portare il prodotto a scadenza, fissata per il 20 dicembre prossimo, la potenziale redditività sarebbe del 106,19%.

RESPONSABILITÀ

Il presente articolo è redatto in completa autonomia dalla redazione di Money.it ed è finalizzato a offrire spunti meramente informativi e di carattere operativo. Money.it ha stipulato un accordo con Societe Generale tale per cui, a fronte del pagamento di un corrispettivo, Money.it si è impegnato a selezionare in completa autonomia e a menzionare uno o più prodotti facenti parte della gamma di prodotti di Societe Generale negoziati su Borsa Italiana o EuroTLX e legati al sottostante di volta in volta oggetto dell’analisi contenuta nel presente articolo. Il presente articolo non costituisce sollecitazione, offerta, consulenza o raccomandazione all’investimento e, pertanto, qualsiasi decisione di investimento e il relativo rischio rimangono a carico dell'investitore. Societe Generale non si assume alcuna responsabilità per l'eventuale utilizzo che il lettore potrà fare dei contenuti dell’articolo. Disponibilità del KID e della documentazione d’offerta: l’ultima versione del Documento contenente le Informazioni Chiave (KID) e la documentazione d’offerta del prodotto descritto nel presente articolo potranno essere visualizzati e scaricati rispettivamente dal sito http://kid.sgmarkets.com e http://prodotti.societegenerale.it nonché disponibili gratuitamente su richiesta presso Societe Generale, via Olona 2 Milano.

Iscriviti alla newsletter

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.