Rinnovo del contratto insegnanti e ATA, ipotesi accordo: stipendio più alto di 120€

Rinnovo contratto dipendenti pubblici: nella Scuola possibile intesa per un aumento di stipendio (medio e lordo) di 120,00€.

Rinnovo del contratto insegnanti e ATA, ipotesi accordo: stipendio più alto di 120€

Da quando lo scorso 24 aprile sindacati e Governo hanno sottoscritto l’intesa nella quale viene riconosciuta l’urgenza di provvedere ad un rinnovo del contratto che sia in grado di “difendere e incrementare il prestigio sociale” degli insegnanti italiani - cominciando dall’equiparare le retribuzioni a quelle del resto d’Europa - tra i docenti c’è molta curiosità in merito all’importo del prossimo aumento di stipendio.

Nell’accordo del 24 aprile scorso - nel quale si parla anche di stabilizzazione dei precari - infatti, ci si limita a riconoscere l’importanza di un aumento di stipendio superiore a quanto previsto dalla Legge di Bilancio 2019 - con la quale sono state stanziate le risorse per il prossimo rinnovo di contratto della Pubblica Amministrazione - non specificando però gli importi della misura.

Sia il premier Conte che il Ministro dell’Istruzione Bussetti si sono impegnati per far sì che per il rinnovo del CCNL Scuola - scaduto il 31 dicembre scorso - vengano stanziate delle risorse ulteriori rispetto a quelle già previste per il rinnovo del contratto 2019-2021, ma dei dettagli se ne discuterà solamente in un secondo momento.

Nei giorni scorsi noi di Money.it, sulla base delle informazioni a disposizione, abbiamo pronosticato un aumento di stipendio (lordo) medio di circa 100,00€, poco più di quanto fatto da Valeria Fedeli che circa un anno fa “chiuse a 96,00€”.

Nelle ultime ore all’elenco di coloro che hanno provato ad ipotizzare le cifre dell’accordo sindacati-Miur si è aggiunta La Repubblica, secondo cui l’importo dell’aumento di stipendio che verrà riconosciuto ad insegnanti e ATA per l’intero triennio 2019-2021 sarà persino più alto di 100,00€; vediamo nel dettaglio quali sono le argomentazioni che hanno portato il quotidiano romano a trarre queste conclusioni.

Insegnanti e ATA: aumento di stipendio di 120€ con il rinnovo di contratto

Secondo il giornalista Corrado Zunino di Repubblica.it, con il rinnovo di contratto del personale della scuola sarà riconosciuto un aumento di stipendio superiore ai 100,00€ ipotizzati in prima battuta. Nel dettaglio, l’accordo potrebbe arrivare per un aumento medio (e lordo) di 120,00€.

Come più volte sottolineato dal Governo, infatti, con il prossimo rinnovo di contratto - per il quale si punta a trovare a breve un accordo - si cercherà di recuperare l’inflazione programmata, ossia il 4,1% su tre anni.

Complessivamente per riconoscere un tale aumento saranno necessari oltre 2 miliardi di euro per l’intero comparto pubblico; solo per il personale scuola, in base allo stipendio tabellare, questo potrebbe tradursi in un aumento medio appunto di 120,00€ lordi.

È bene ricordare però che al momento si parla di sole ipotesi visto che ad oggi non è ancora chiaro quale sarà il tesoretto che il Governo riserverà al personale della scuola per il riconoscimento di un aumento di stipendio finalmente adeguato alla responsabilità del ruolo.

Iscriviti alla newsletter "Lavoro" per ricevere le news su Insegnanti

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.