MIUR

Il MIUR (Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca) è stato costituito nel 2001 in seguito all’accorpamento del Ministero della Pubblica Istruzione e del Ministero dell’università e della ricerca scientifica e tecnologica.
Il MIUR è il dicastero del governo italiano che è preposto all’amministrazione dell’istruzione, dell’università, della ricerca e dell’alta formazione artistica, musicale e coreutica.
Nello specifico, il MIUR è responsabile per quanto riguarda l’istruzione nelle scuole di qualsiasi ordine e grado, sia pubbliche che private, vigila sulle istituzioni universitarie e sovrintende alla ricerca dello Stato.

Il MIUR è stato riorganizzato con il DPR 20 gennaio 2009, n. 17, Regolamento recante disposizioni di riorganizzazione del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, per le strutture ministeriali e con il DPR 14 gennaio 2009, n. 16, Regolamento recante la riorganizzazione degli Uffici di diretta collaborazione presso il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, per le strutture di staff, entrambi pubblicati in GURI n. 60 del 13 marzo 2009.

Il MIUR si suddivide inoltre in 3 dipartimenti:

- Dipartimento per il sistema educativo di Istruzione e Formazione
- Dipartimento per la formazione superiore e per la ricerca
- Dipartimento per la Programmazione e la Gestione delle Risorse Umane, Finanziarie e Strumentali.

MIUR, ultimi articoli su Money.it

Bonus merito cancellato: la decisione del Miur

Pubblicato il 19 settembre 2019 alle 14:15

Scuola, addio al bonus merito: per il Ministro Fioramonti rischia di “provocare l’effetto opposto”. Le risorse risparmiate potrebbe essere utilizzate per l’aumento di stipendio.

Ricorso test Medicina 2019: come fare, tempi e costi

Pubblicato il 17 settembre 2019 alle 10:25

Come fare ricorso contro la non ammissione al test di Medicina? Ecco una guida su quando e come è possibile ricorrere al Tar, i tempi da rispettare e quanto costa.

Messa a disposizione 2019-2020: i chiarimenti del Miur

Pubblicato il 3 settembre 2019 alle 18:39

Assunzione docenti tramite messa a disposizione, un fenomeno sempre più diffuso che necessita di una regolamentazione. Nella circolare del 28 agosto il MIUR fa chiarezza su alcuni aspetti, ma per altri si attende un provvedimento specifico.

|