Iran: ucciso capo del programma nucleare

Marco Ciotola

27 Novembre 2020 - 17:44

27 Novembre 2020 - 17:46

condividi
Facebook
twitter whatsapp

Ucciso a colpi di pistola quello che la tv iraniana considera come una delle figure chiave del programma nucleare del Paese

Iran: ucciso capo del programma nucleare

Potrebbe essere un omicidio cruciale sul fronte degli scontri Iran-Israele quello annunciato appena poche ore fa dai media iraniani: Mohsen Fakhrizadeh-Mahabadi, considerato tra le figure a capo del programma nucleare iraniano, è stato ucciso a colpi di pistola a Damavand, distante circa 60 chilometri dalla capitale Teheran.

L’uomo era più che noto alle forze militari e governative israeliane, tanto che appena 2 anni fa il primo ministro Benjamin Netanyahu aveva pubblicamente invitato a “tenere a mente questo nome”.

Anche se al momento non sembra esserci nessuna rivendicazione dell’omicidio né può darsi per certa la regia israeliana, il ministro degli Esteri iraniano, Mohammad Javad Zarif, ha parlato di “chiari indizi di un ruolo israeliano” nella vicenda.

Iran: ucciso capo del programma nucleare

Mohsen Fakhrizadeh-Mahabadi era, secondo Netanyahu, a capo di un programma di sviluppo armi atomiche e già da decenni in cima alla lista di obiettivi del Mossad.

Tutti elementi che l’hanno visto al centro di operazioni militari in più di un’occasione, tanto che i media iraniani riferiscono di un precedente tentativo di eliminarlo fallito circa due anni fa.

Da quanto emerge finora, non sarebbe l’unica figura ad essere stata coinvolta nell’operazione militare che ha avuto poi come risultato la sua morte, e potrebbero esserci diversi feriti.

Per il ministro degli Esteri iraniano Mohammad Javad Zarif i dubbi circa le responsabilità israeliane sono pochi:

“I terroristi hanno ucciso oggi un eminente scienziato iraniano. Si tratta di una vigliaccheria che ha serie indicazioni di un coinvolgimento israeliano e mostra l’accanimento guerrafondaio degli autori. L’Iran chiede alla comunità internazionale - e in particolare all’Unione Europea - di porre fine ai loro vergognosi doppi standard e condannare questo atto di terrorismo di stato”.

Argomenti

# Iran

Iscriviti alla newsletter

Money Stories