Detrazione alimenti speciali dal 2018. Ecco novità e sconto previsto

Diabetici e non solo: ecco chi potrà richiedere la detrazione per gli alimenti speciali acquistati in farmacia dal 2018 e quali sono gli sconti fiscali previsti.

Detrazione alimenti speciali dal 2018. Ecco novità e sconto previsto

Alimenti medici speciali: detrazione fiscale Irpef del 19% dal 2018.

Potranno beneficiare della detrazione fiscale 2018 per gli alimenti a scopo medico (AFMS) i soggetti che soffrono di particolari patologie metaboliche, come il diabete.

La novità prevista dal Decreto Fiscale 148/2017 va ad inserire gli AFMS, alimenti a fini medici speciali, tra le spese per le quali è possibile richiedere la detrazione fiscale del 19% in dichiarazione dei redditi.

Lo sconto fiscale, introdotto per il momento in via sperimentale, potrà essere richiesto per il periodo d’imposta 2017 e 2018. Si tratterà, come per tutte le detrazioni Irpef, di un importo che verrà riconosciuto presentando la dichiarazione dei redditi e quindi conservando scontrini e fatture d’acquisto.

Una novità importante per i contribuenti che, per motivi di salute, sono costretti ad acquistare alimenti speciali, costosi seppur indispensabili. Novità che non include, tuttavia, i celiaci, anche in caso di intolleranza al glutine comprovata.

Di seguito tutte le novità e chi potrà beneficiare della detrazione fiscale per gli alimenti a fini medici speciali nel 2018.

Detrazione alimenti medici speciali dal 2018. Ecco lo sconto previsto

Il DL fiscale 148/2017 prevede che tra gli oneri detraibili di cui all’art. 15, comma 1, lettera c del TUIR vengano inserite:

le spese sostenute per l’acquisto di alimenti a fini medici speciali, inseriti nella sezione A1 del Registro nazionale di cui all’articolo 7 dei decreto del Ministro della sanità 8 giugno 2001, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 154 del 5 luglio 2001, con l’esclusione di quelli destinati ai lattanti

In sostanza si tratta di tutti gli alimenti individuati sotto la sigla AFMS che, in base alle Linee Guida del Ministero della Salute, sono destinati a persone affette da malattie, disturbi o condizioni mediche particolari.

Se in un primo momento si era pensato che la nuova detrazione valesse anche per i celiaci, l’Associazione Italiana Celiachia sottolinea che sono esclusi gli alimenti senza glutine riservati ai pazienti celiaci, contenuti nella sezione A2 del Registro Nazionale.

I diabetici sono soltanto uno degli esempi più comuni dei nuovi beneficiari della detrazione fiscale per gli alimenti speciali ma a beneficiare dello sconto del 19% Irpef a partire dal 2018 saranno anche i pazienti con problemi di insufficienza renale o con malattie oncologiche che sono costretti a seguire una specifica alimentazione.

Lo sconto fiscale, come espressamente previsto dal testo dell’emendamento, non verrà invece riconosciuto per gli acquisti di AFMS per lattanti.

Lo sconto fiscale previsto

Come tutte le detrazioni fiscali, anche lo sconto previsto per gli alimenti medici speciali utilizzati da diabetici e pazienti affetti da particolari patologie alimentari e metaboliche sarà pari al 19%.

L’art. 15 del Tuir prevede per le spese sanitarie, alle quali si aggiungeranno quelle per gli alimenti a fini medici, una franchigia di 129,11 euro. In sostanza, la detrazione spettante è pari al 19% della differenza tra il totale della somma spesa e la franchigia di 129,11 euro.

Nell’emendamento non è previsto un limite generale di spesa.

La certezza è che la detrazione fiscale per gli AFMS dovrà essere richiesta compilando la dichiarazione dei redditi 2018 e 2019 e sarà richiedibile per le spese sostenute nel 2017 e nel 2018.

Iscriviti alla newsletter "Fisco" per ricevere le news su Detrazioni fiscali

Condividi questo post:

Commenti:

Prova gratis le nostre demo forex

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

Potrebbero interessarti

Martina Cancellieri -

Detrazione per sistema di accumulo collegato al fotovoltaico: quando spetta?

Detrazione per sistema di accumulo collegato al fotovoltaico: quando spetta?

Commenta

Condividi

Martina Cancellieri -

Leasing immobiliare: chiarimenti sulla rettifica della detrazione IVA

Leasing immobiliare: chiarimenti sulla rettifica della detrazione IVA

Commenta

Condividi

Bruna Pisano

Bruna Pisano

1 settimana fa

I 5 modi per risparmiare sull’affitto

I 5 modi per risparmiare sull'affitto

Commenta

Condividi