Borsa Oggi, 24 maggio 2021: Ftse Mib, BPER spicca il volo nel giorno dei dividendi

Luca Fiore

24/05/2021

24/05/2021 - 17:59

condividi

La Borsa oggi, 24 maggio 2021, ha chiuso la seduta in rosso nel giorno dello stacco dei dividendi. Sul Ftse Mib spicca il balzo di BPER Banca. Spread a 111 punti base.

Borsa Oggi, 24 maggio 2021: Ftse Mib, BPER spicca il volo nel giorno dei dividendi

Avvio di settimana in rosso per la Borsa oggi: il Ftse Mib ha dovuto fronteggiare un “dividend day” su 18 titoli che per gli analisti vale un rosso dello 0,89%.

In corrispondenza dello stop agli scambi in Europa, il future con consegna agosto sul petrolio Brent avanza del 2,5% a 68 dollari al barile mentre l’eurodollaro quota 1,22185, +0,32% rispetto al dato precedente.

Borsa Oggi, aggiornamento ore 17:40: Ftse Mib, balzo del 6% per BPER

La prima seduta della settimana del Ftse Mib si è chiusa a 24.891,24 punti (-0,34%) mentre lo spread non ha fatto registrare variazioni di rilievo confermandosi a 111 punti base .

La performance migliore del Ftse Mib è stata messa a segno da BPER Banca (+6,42%). Denaro anche sull’altro titolo probabile protagonista del processo di consolidamento, Banco BPM (+1,65%), e su Intesa Sanpaolo (+1,05%).

UniCredit (+0,23%), secondo i rumor, potrebbe acquistare Generali (+1,5%).

Nel caso, Mediobanca (-0,39%) potrebbe scambiare la sua quota nella compagnia triestina per Banca Generali (+1,64%).

Giornata negativa per CNH Industrial(-1,72%). Sul completo, le azioni Juventus hanno evidenziato un +1,62% dopo la notizia che la squadra si è qualificata alla prossima edizione della Champions League.

Aggiornamento ore 13: Ftse Mib, BPER top performer

Il Ftse Mib alle 13 segna un +0,4%, il Cac40 un +0,17% ed il Ftse100 un +0,24%.

Lo spread Btp-Bund registra un lieve rialzo a 111 punti base.

Sull’indice delle blue chip spicca il +5,96% di BPER Banca ed il +2,08% di Banco BPM. Tra i titoli del risparmio gestito denaro anche su Azimut (+3,22%) e Banca Generali (+1,33%).

Secondo quanto riportato da Milano Finanza, UniCredit (+0,37%) potrebbe acquistare Generali (+1,08%).

Future Wall Street: prevista apertura positiva

A due ore e mezza dall’avvio delle contrattazioni, il derivato sul Dow Jones registra un +0,42%, quello sullo S&P500 avanza dello 0,47% e il future sul Nasdaq sale dello 0,52%.

Aggiornamento ore 9:25: Ftse Mib, focus sui dividendi

Nei primi scambi il Ftse Mib quota 24.881,58 punti (-0,37%), il Cac40 sale dello 0,16% mentre il Ftse100 segna un +0,18%. Dax chiuso per festività.

Lo spread Btp-Bund si conferma a 110 punti base (-0,29%).

A Piazza Affari, come detto, il nostro indice delle blue chip si trova a fare i conti con 18 azioni che staccano il dividendo, per un effetto ribassista complessivo di quasi un punto percentuale.

Secondo quanto riportato da Milano Finanza, UniCredit (+0,98%) potrebbe acquistare Generali (+2,1%). Nel caso, Mediobanca potrebbe scambiare la sua quota nella compagnia triestina per Banca Generali (+1,7%).

Sul completo, le azioni Juventus salgono del 3,38% dopo la notizia che la squadra si è qualificata alla prossima edizione della Champions League.

Borse Asia: borsa Tokyo di poco sopra la parità

L’indice di Hong Kong, l’Hang Seng, non fa registrare variazioni di rilievo (-0,02%), il China A50 ha terminato la seduta con un +0,59% ed il Nikkei ha chiuso con un +0,17%.

Incremento dello 0,22 per cento per l’indice australiano S&P/ASX 200.

Wall Street: seduta in sostanziale parità

Venerdì la seduta del Dow Jones si è chiusa con un +0,36%, lo S&P500 ha segnato un -0,08% ed il Nasdaq ha terminato con un -0,48%.

Iscriviti a Money.it

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.