Borsa Milano Oggi, 5 maggio 2021: Ftse Mib, Stellantis spicca il volo dopo la trimestrale

Luca Fiore

05/05/2021

05/05/2021 - 17:58

condividi

La Borsa di Milano oggi, 5 maggio 2021, ha chiuso la seduta in solido territorio positivo. Sul Ftse Mib spicca il balzo di Stellantis in scia della pubblicazione della trimestrale. Spread in rialzo.

Borsa Milano Oggi, 5 maggio 2021: Ftse Mib, Stellantis spicca il volo dopo la trimestrale

La seduta della Borsa di Milano oggi si è chiusa in solido territorio positivo: sul Ftse Mib spiccano gli acquisti su CNH Industrial, Intesa Sanpaolo e Stellantis nel giorno dei conti.

Con la stagione delle trimestrali ormai entrata nel vivo, riflettori puntati sugli Stati Uniti, dove Janet Yellen ieri ha aperto ad un possibile incremento dei tassi, spingendo al ribasso Wall Street.

Tra le materie prime, il future con consegna luglio sul petrolio Brent quota in rialzo dell’1,18% a 69,69 dollari al barile mentre l’eurodollaro quota 1,20008 (-0,09%).

Borsa Milano Oggi, aggiornamento ore 17:40: Ftse Mib, Stellantis top performer

La seduta del Ftse Mib si è chiusa a 24.463,89 punti (+2,03%) spinta dal +7% di Stellantis che nel primo trimestre ha registrato ricavi in aumento del 14% a 37 miliardi di euro e consegne in crescita del 12% a 1,61 milioni.

Nonostante la carenza di semiconduttori stia impattando sulla produzione, il gruppo nato dal matrimonio FCA-PSA ha confermato la guidance 2021.

Giornata di conti anche per CNH Industrial (+5,27%), che ha rivisto al rialzo le stime sull’anno in corso. Il primo trimestre di CNH si è chiuso con ricavi in crescita del 37% e un utile netto adjusted di 454 milioni di dollari (dai -66 milioni di un 12 mesi fa).

In attesa dei numeri di UniCredit (+2,56%), focus sulla trimestrale di Intesa Sanpaolo (+1,43%).

Al 31 marzo, la banca guidata da Carlo Messina ha registrato un’ultima riga di conto economico in utile per 1,5 miliardi di euro, +31,7% rispetto a pari periodo 2020 e decisamente maggiore del miliardo di euro stimato dagli analisti.

Si tratta di risultati, ha rilevato l’istituto, “pienamente in linea con l’obiettivo di un utile netto per l’anno ampiamente superiore a 3,5 miliardi di euro”.

Segno più per lo spread Btp-Bund, salito dell’1,7% a 107 punti base.

Aggiornamento ore 12:30: Ftse Mib, CNH Industrial e Intesa Sanpaolo positive

A metà seduta il Ftse Mib segna un +1,4%, il Cac40 un +0,97% ed il Dax un +1,45%.

A proposito di Germania, poco mosso a 105 punti base lo spread Btp-Bund.

Sul listino milanese tutti in attesa delle trimestrali di Intesa Sanpaolo (+1,43%) e CNH Industrial (+2,69%).

Stellantis (+2,95%) nel primo trimestre ha registrato ricavi in aumento del 14% a 37 miliardi di euro e confermato la guidance 2021.

Future Wall Street: prevista apertura positiva

A circa tre ore dall’avvio delle contrattazioni, il derivato sul Dow Jones registra un +0,35%, quello sullo S&P500 avanza dello 0,41% e il future sul Nasdaq sale dello 0,58%.

Aggiornamento ore 9:25: Ftse Mib, CNH Industrial in evidenza

Poco dopo l’avvio degli scambi il Ftse Mib quota in aumento dello 0,7% a 24.145,95 punti, il Cac40 segna un +0,59% ed il Ftse100 avanza dello 0,68%. Incremento superiore al punto percentuale per il Dax (+1,12%).

Lo spread Btp-Bund in avvio di seduta europea è stabile a 105 punti base.

A Piazza Affari la stagione delle trimestrali entra nel vivo con la presentazione dei numeri di Intesa Sanpaolo (+1,13%) e CNH Industrial (+2,86%).

Stellantis (+1,1%) nel primo trimestre ha registrato ricavi in aumento del 14% a 37 miliardi di euro e consegne complessiva in crescita del 12% a 1,61 milioni.

Il gruppo nato dal matrimonio FCA-PSA pur confermando come la carenza di semiconduttori stia impattando sulla produzione ha confermato la guidance 2021.

Incremento dello 0,15% per Italgas, che ha chiuso il trimestre con ricavi poco mossi a 333 milioni (+1,09%) ed un utile netto adjusted di 81,2 milioni, +7,8%.

Dopo l’incremento di oltre 20 punti percentuali registrato ieri, le azioni dell’AS Roma continuano a beneficiare dell’effetto-Mourinho mettendo a segno un aumento di oltre 10 punti percentuali (+12,2%).

Wall Street: Nasdaq in rosso di quasi il 2%

Nella seduta di ieri il Dow Jones ha chiuso con un -0,06%, lo S&P500 ha segnato un -0,69% ed il Nasdaq un -1,88%.

Iscriviti a Money.it

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.