Borsa Milano Oggi, 22 aprile 2021: Ftse Mib, Nexi ed Enel top performer

Luca Fiore

22/04/2021

22/04/2021 - 18:02

condividi
Facebook
twitter whatsapp

La Borsa di Milano oggi, 22 aprile 2021, ha chiuso positiva nel giorno della BCE. Sul Ftse Mib si segnala il buon andamento delle azioni Nexi ed Enel. Spread a 101 punti base.

Borsa Milano Oggi, 22 aprile 2021: Ftse Mib, Nexi ed Enel top performer

La seduta della Borsa di Milano oggi si è chiusa in territorio positivo nel giorno del meeting della BCE: sul Ftse Mib spiccano gli acquisti sulle azioni Nexi ed Enel.

Come da attese, dal meeting della BCE non sono emersi fattori di particolare rilievo: lo shopping previsto dal programma emergenziale PEPP continuerà in maniera “accelerata” rispetto ai primi tre mesi. Riflettori ora puntati sulla riunione del 10 giugno, quando saranno aggiornate le stime di crescita ed inflazione.

«In quella sede -ha commentato Antonio Cesarano, Chief Global Strategist di Intermonte SIM - la Bce sarà chiamata a decidere sula continuazione o meno del ritmo accelerato del PEPP e, soprattutto, se eventualmente rendere ancor più appetibili le operazioni TLTRO per supportare l’area Euro nella fase di ripresa post Covid».

Sul valutario l’eurodollaro scambia a 1,20224 (-0,10%) mentre, sul fronte materie prime, il future con consegna giugno sul petrolio Brent quota in aumento dello 0,4% a 65,6 dollari al barile.

Borsa Milano Oggi, aggiornamento ore 17:40: Ftse Mib in rialzo di un punto percentuale

La seduta del Ftse Mib si è chiusa a 24.398,41 punti (+0,98%) mentre lo spread Btp-Bund non ha fatto registrare variazioni di rilievo confermandosi a 101 punti base.

Le performance migliori sono state registrate dall’accoppiata formata da Nexi ed Enel, salite rispettivamente del 4,97 e del 2,72 per cento. Secondo i ben informati, il Cda di Open Fiber avrebbe espresso “gradimento” nei confronti del fondo Macquarie, in trattativa con Enel per rilevarne la quota.

Denaro su STMicroelectronics (+2,14%) dopo i risultati positivi di Asml. In vista dei conti del primo trimestre, in calendario la prossima settimana, gli analisti di Banca Akros hanno fatto sapere di attendersi ricavi in aumento del 32,5% a 2,95 miliardi di dollari e un utile netto che dovrebbe salire a 361 milioni (+88%).

Aggiornamento ore 13: Ftse Mib, STMicroelectronics top performer

Il Ftse Mib a metà seduta avanza dello 0,56%, il Cac40 segna un +0,68% ed il Dax un +0,47%.

Lo spread Btp-Bund è stabile a 101 punti base.

Sul Ftse Mib la performance migliore è appannaggio di STMicroelectronics (+3,03%). In vista dei conti del primo trimestre, in calendario la prossima settimana, gli analisti di Banca Akros hanno fatto sapere di attendersi ricavi in aumento del 32,5% a 2,95 miliardi di dollari e un utile netto che dovrebbe salire a 361 milioni (+88%).

Ed a proposito di conti, Brunello Cucinelli sale dello 0,4% dopo aver annunciato che il primo trimestre si è chiuso con ricavi netti a 164,6 milioni di euro, +5,1% a cambi correnti (+7,0% a cambi costanti) rispetto al 2020 e +2,6% (+3,3% a cambi costanti) nel confronto con il 2019.

Future Wall Street: prevista piatta

A due ore e mezza dall’avvio delle contrattazioni, il derivato sul Dow Jones è in perfetta parità, quello sullo S&P500 segna un -0,06% ed il future sul Nasdaq arretra dello 0,1%.

Aggiornamento ore 9:25: Ftse Mib parte positivo

Poco dopo l’avvio degli scambi il Ftse Mib quota 24.258,48 punti (+0,4%), il Cac40 segna un +0,68%, il Dax un +0,58% ed il Ftse100 avanza dello 0,32%.

Lo spread Btp-Bund in avvio di seduta europea non risente delle tensioni emerse all’interno della maggioranza di governo confermandosi a 102 punti base. Nel terzo giorno del collocamento del nuovo Btp Futura 2037 sono arrivate richieste per quasi 1 miliardo di euro portando il totale in quota 4,6 miliardi di euro.

Sul Ftse Mib le performance migliori sono registrate dalle azioni Campari e CNH Industrial, in rialzo rispettivamente dell’1,5 e del’1,25 per cento.

Poco mossa BPER Banca (-0,06%): il Cda ha nominato Flavia Mazzarella alla carica di Presidente e Piero Luigi Montani nel ruolo di Amministratore delegato.

Rosso dello 0,33% per le azioni Brunello Cucinelli. Il primo trimestre 2021 della maison si è chiuso con ricavi netti a 164,6 milioni di euro, +5,1% a cambi correnti (+7,0% a cambi costanti) rispetto al 2020 e +2,6% (+3,3% a cambi costanti) nel confronto con il 2019.

Borse Asia: Tokyo sale di oltre il 2%

L’indice di Hong Kong, l’Hang Seng, registra un +0,34%, il China A50 ha terminato la seduta con un -0,57% ed il Nikkei ha chiuso con un +2,38%.

In rialzo anche l’indice australiano S&P/ASX 200 (+0,83%).

Wall Street: borse USA in positivo

Il Dow Jones e lo S&P500 hanno chiuso la seduta di ieri con un +0,93% mentre il Nasdaq ha segnato un +1,19%.

Iscriviti alla newsletter

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

Money Stories