Esclusivo: spesometro abolito e niente proroga della fattura elettronica

Video intervista esclusiva di Money.it alla presidente della commissione finanza della Camera: abolizione spesometro, proroga fattura elettronica e pace fiscale gli argomenti trattati.

Money.it, oggi presente al secondo forum nazionale commercialisti 2018 organizzato da ItaliaOggi, ha avuto il piacere di intervistare il presidente della commissione finanze della Camera Onorevole Carla Ruocco.

L’Onorevole Ruocco ha gentilmente accettato il nostro invito, approfondendo con noi gli interessanti temi trattati durante la tavola rotonda insieme al Presidente dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili Massimo Miani e a Claudio Rorato, Direttore Osservatori professionisti e innovazione digitale – Politecnico di Milano.

Si è parlato di fattura elettronica obbligatoria, decreto semplificazioni, pace fiscale e digital tax.

Ruocco: nessuna proroga della fattura elettronica ma siamo pronti a discutere con i professionisti

Come prima domanda abbiamo chiesto all’Onorevole Ruocco se la fattura elettronica sarà oggetto di proroga.

Ecco la risposta della Ruocco:

Non prevediamo nessuna proroga dell’entrata in vigore della fattura elettronica, che entrerà in vigore il prossimo 1° gennaio 2019. Tuttavia siamo pronti ad ascoltare i professionisti, anzi la prossima settimana inviteremo il Consiglio Nazionale dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili in Commissione Finanze per discutere le proposte migliorative della mia proposta di legge (il decreto semplificazioni, ndR).

Occorre comunque considerare altri aspetti. In primis, la prossima estensione del regime forfettario, che andrà ulteriormente a ridurre la platea di soggetti interessati dalla fattura elettronica.

E ancora, il periodo iniziale di riduzione delle sanzioni.

Lo spesometro verrà abolito con la fattura elettronica

Abbiamo poi chiesto all’Onorevole Ruocco perché lo spesometro diventerà annuale dal prossimo anno - così come prevede l’AC 1074 - invece di essere oggetto di abolizione per effetto dell’introduzione della fattura elettronica.

L’Onorevole Ruocco ci ha garantito che si tratta di una semplice “menzione”, ma che lo spesometro verrà assolutamente abolito con l’introduzione della fattura elettronica.

In effetti, la mancata abolizione dello spesometro in concomitanza con la regolare introduzione della fattura elettronica sarebbe quantomeno un controsenso.

La pace fiscale non è un condono

Alla domanda se la pace fiscale sarà un condono, l’Onorevole Ruocco ha fermamente smentito che il provvedimento del Governo Lega Movimento Cinque Stelle andrà in quella direzione.

Digital tax: cosa ha intenzione di fare il Governo italiano?

L’ultima domanda che abbiamo posto alla presidente della Commissione Finanze riguarda la cd digital tax, con particolare riferimento alla mancata emanazione del decreto atteso per lo scorso 30 aprile.

A questo proposito, l’Onorevole Ruocco ha dichiarato che se ne parlerà subito dopo la Legge di Bilancio, poiché ora le priorità del Governo sono le semplificazioni fiscali.

Iscriviti alla newsletter Fisco e Tasse per ricevere le news su Fattura elettronica

Condividi questo post:

Esclusivo: spesometro abolito e niente proroga della fattura elettronica

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.