Tickete: campagna crowdfunding di successo, “Abbiamo grandi obiettivi”

Una campagna crowdfunding di successo, numeri da capogiro e grandi obiettivi per Tickete, la startup che dà valore allo scontrino fiscale. “L’equity? Una grande risorsa (e vi spiego perché), ma il segreto è essere i primi investitori di se stessi”: intervista a Luca Gisi, founder & CEO.

Tickete: campagna crowdfunding di successo, “Abbiamo grandi obiettivi”

Più di 110mila euro investiti a 3 giorni dalla chiusura della campagna di crowdfunding su un obiettivo di 80mila: per Tickete, startup bolognese che si presenta come il “Google Analytics degli acquisti offline”, l’overfunding della raccolta rappresenta un altro punto di partenza per nuovi ambiziosi obiettivi. Quali? “Far crescere il team con nuove risorse in organico, aumentare la rete di vendita e acquisire la fiducia di sempre più brand importanti, affinare la nostra tecnologia, aggredire nuovi mercati esteri, come ad esempio quello spagnolo...”, ci racconta un entusiasta Luca Gisi, CEO e founder di Tickete, che abbiamo raggiunto per fare due chiacchiere in occasione dell’imminente chiusura della campagna di equity su CrowdFundMe.

D’altronde, guardando i numeri raggiunti dalla società nei suoi tre anni di vita, l’overfunding non sorprende più di tanto. “Oggi vantiamo una community di oltre 30mila utenti regolarmente attivi, abbiamo raccolto più di 4 milioni di scontrini solo nell’ultimo anno e riceviamo circa 1 scontrino ogni 8 secondi, con una crescita costante di 10.000 scontrini in media al giorno.”

Cos’è Tickete e come funziona

A differenza dell’ecommerce, dove si tiene traccia di ogni mossa del comsumatore, nel mondo offline esiste un’enorme mole di dati che vengono dispersi. Così diventa molto difficile o impossibile per le aziende riuscire a utilizzarli per ottenere le conversioni o potenziare le proprie strategie di marketing. Da qui l’idea di Tickete, nata nel 2015 come app mobile e poi estesa a diversi canali digital.

Oggi Tickete fornisce la più grande e profilata banca dati in tempo reale di abitudini di consumo in Italia. Questo risultato è stato raggiunto mettendo a punto una tecnologia efficace ed efficiente basata su un sistema di lettura dati VTR, unita ad algoritmi di machine learning e intelligenza artificiale applicata ai big data e integrabile in soluzioni terze su siti, app e chatbot.

L’utente fotografa gli scontrini dei suoi acquisti nei negozi, gioca e tenta la fortuna con un gratta e vinci virtuale che dà diritto a un premio. Per ogni scontrino si vincono T-Coins dalla cui raccolta si vincono premi, sconti e offerte negli store aderenti.

Lo scontrino fiscale, che sembra un pezzo di carta senza valore e che spesso buttiamo o lasciamo sbiadire nelle borse (o peggio, neanche chiediamo all’esercente), acquisisce un valore sia per l’azienda che per il cliente finale. Ogni scontrino estrae le abitudini dei consumatori in tempo reale e aiuta a fornire report e ricerche di mercato alle aziende che vogliono sapere di più sui consumatori, fare attività promozionale mirata o ancora tracciare l’efficacia di una conversione offline. Lato B2C il valore dello scontrino è dato dalla possibilità di ottenere premi giocando.

L’equity crowdfunding come risorsa per crescere

Che il crowdfunding sia un’ottima opportunità per startup e pmi innovative non è certo una novità, ma Luca Gisi ci ha tenuto a ribadire la preziosità di questa risorsa per una società come la sua. “Oltre al lato monetario questo strumento diventa una splendida occasione di confronto col mercato, di riscontro con persone provenienti da settori di tutti i tipi proprio grazie alla semplicità con cui si può fare un investimento e ricevere un finanziamento. È un vetrina importante perché ti permette di farti conoscere, di estendere il tuo network, stringere partnership, fare scouting di personale...”

A credere in Tickete, prima ancora dei finanziatori su CrowdFundMe, sono stati importanti nomi, come ECRM Group, top player in Italia nel settore delle Giftcard digitali, che ha investito 100mila € in Tickete consentendo l’accesso a partnership con Amazon, Zalando, Ikea... O, ancora, l’acceleratore Tim WCAP e altri Business Angel che, unitamente al Bando della Regione Emilia Romagna, hanno apportato risorse finanziarie per oltre 300.000€.

Oggi Tickete, che ha di recente siglato una partnership con il noto aggregatore di buoni sconto CheBuoni.it, può contare su clienti strategici come Penny Market, azienda tra i leader nell’ambito della Grande Distribuzione Organizzata Europea, e DoveConviene, piattaforma che guida 11 milioni di italiani nello shopping geolocalizzato e conta partnership attive con più di 200 top retailer e brand.

“Il nostro obiettivo ambizioso è quello di diventare tra le più importanti società di Big Data sulle abitudini di consumo al mondo”, si legge sulla scheda progetto sul sito di CrowdFundMe. Il segreto? “Crediamo molto in quello che facciamo e non abbiamo intenzione di fermarci. È importante che ognuno sia il primo investitore di se stesso.”

Iscriviti alla newsletter "Tech" per ricevere le news su Crowdfunding

Condividi questo post:

Commenti:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.