Crowdfunding immobiliare, quali opportunità per privati e aziende

9 ottobre 2020 - 17:56 |

Gli investimenti nel mercato immobiliare rappresentano da sempre una soluzione sicura. Ecco quali sono le opportunità per i privati e per le aziende.

Crowdfunding immobiliare, quali opportunità per privati e aziende

L’investimento nel mercato immobiliare rappresenta da sempre una soluzione sicura e particolarmente apprezzata dagli italiani, ma rispetto al passato, grazie alle piattaforme digitali questo tipo di azione adesso diventa più trasparente, semplice e alla portata di tutti.

È proprio questo l’asset di Trusters, una startup innovativa Made in Italy che dal 2018 ha lanciato quello che viene definito lending crowdfunding nel settore immobiliare, con lo scopo di rendere l’investimento più redditizio e facile da attuare per chiunque e non solo per gli esperti del settore. Ma quali sono le maggiori opportunità nell’investimento sul mattone?

Crowdfunding immobiliare: quali opportunità

L’investimento economico nel settore del Real Estate rappresenta diverse opportunità che non si limitano solamente all’aspetto economico, ma si estendono anche alla valorizzazione del territorio, comportando un beneficio non solo per i singoli, ma per l’intero Paese. Inoltre come affermano Andrea e Laura Maffi, gli ideatori e fondatori della piattaforma, questa nuova tipologia di investimento permette di attuare una diversificazione finanziaria, in risposta all’esigenza di valorizzazione del risparmio, sentita da molti, specie in questa fase storica”.

La valorizzazione, spiega Andrea Maffi, non si limita quindi solamente al patrimonio finanziario degli investitori mediante un “effettivo rimborso a tassi molti interessanti, ma anche quello immobiliare e territoriale, permettendo la riqualificazione di aree urbane e periferiche del Paese, come confermato anche dai vari progetti presentati sulla piattaforma, garantiti anche dalla tecnologia in blockchain.

I progetti futuri di Trusters

Il progetto proposto da Trusters ha riscosso fin da subito un enorme successo, non solo tra i privati che hanno deciso di investire, ma anche dalle società che hanno deciso di proporre i loro progetti immobiliari sulla piattaforma, anche nel periodo del lockdown. Proprio per questo motivo la piattaforma si allarga, e oltre alla Lombardia, Piemonte, Sardegna, Liguria, Toscana e Veneto, anche all’Emilia Romagna.

Come riporta anche l’ultimo report dell’Osservatorio del Politecnico di Milano il crowdfunding immobiliare è in forte crescita, proprio per questo motivo Trusters a breve farà partire altri servizi business in grado di soddisfare ancora di più le necessità degli investitori, che andranno ad aggiungersi alla qualifica di Trusters Pro, la community all’interno della quale è possibile trovare opportunità di networking ed investimento nel settore Real Estate in Italia ed all’estero, a tassi ancor più vantaggiosi rispetto a quelli degli investitori standard, e Trusters Lounge, il servizio con cui gli imprenditori del Real Estate possono ottimizzare e velocizzare l’investimento del proprio network.

In collaborazione con Trusters

Iscriviti alla newsletter

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

Money Stories