Sondaggi politici: la Meloni avvicina PD e Salvini, Calenda sorpassa Renzi

L’ultimo sondaggio politico di Swg vede in calo il Partito Democratico e la Lega tutto a vantaggio del Movimento 5 Stelle e di Fratelli d’Italia, mentre Azione sarebbe ora davanti a Italia Viva.

Sondaggi politici: la Meloni avvicina PD e Salvini, Calenda sorpassa Renzi

Giorgia Meloni non sembrerebbe fermarsi più e sarebbe sempre ormai vicina al Partito Democratico e alla Lega. Questo è quanto emerge dall’ultimo sondaggio politico di Swg, diramato in data 16 novembre dal Tg La7.

Nella maggioranza dove si vocifera dell’ennesimo DPCM questa volta in previsione del Natale, il tonfo del PD sarebbe assorbito dalla crescita del Movimento 5 Stelle con La Sinistra invece data in flessione.

Male Italia Viva di Matteo Renzi, tornato al centro dei riflettori per la vicenda della fondazione Open, con il partito dell’ex premier che stando al sondaggio sarebbe scavalcato da Azione di Carlo Calenda.

Nel centrodestra balzo di Giorgia Meloni che approfitterebbe di una sorta di crisi per Matteo Salvini, mentre vengono attestati con segno positivo anche Forza Italia e Cambiamo del governatore ligure Giovanni Toti.

Sondaggi politici: vola la Meloni

Matteo Salvini deve iniziare a guardarsi le spalle da Giorgia Meloni. Parla chiaro l’ultimo sondaggio politico di Swg, con Fratelli d’Italia che come un treno starebbe continuando la sua opera di avvicinamento al Carroccio.

Sembrerebbe non finire il periodo negativo della Lega, che comunque andrebbe ad aumentare il proprio vantaggio rispetto al Partito Democratico in virtù dell’autentico tonfo nell’ultima settimana dei dem.

Entrambi i partiti sarebbero ora nel mirino di Giorgia Meloni, che di questo passo a breve potrebbe ambire al sorpasso nei confronti del Partito Democratico e degli storici alleati della Lega. Una eventualità questa impensabile fino a un anno fa.

Tra le fila del governo, vista la flessione di La Sinistra ci sarebbe un segno positivo solo per il Movimento 5 Stelle proprio nella settimana della chiusura degli Stati generali, mentre nel centrodestra tornerebbe ad alzare la testa Forza Italia.

Stando al sondaggio può sorridere Carlo Calenda, ormai sempre più in campagna elettorale per le amministrative a Roma dove ha annunciato la sua candidatura a sindaco, con Azione che andrebbe a sorpassare Italia Viva di Matteo Renzi.

I due partiti sarebbero comunque oltre la soglia di sbarramento del 3%, asticella che però potrebbe essere innalzata al 5% con la nuova legge elettorale in cantiere, rendendo così le cose proibitive anche per +Europa e Verdi.

Iscriviti alla newsletter

Money Stories