Carlo Calenda

Carlo Calenda

Carlo Calenda è un dirigente d’azienda e politico italiano. Dopo aver lavorato in Ferrari e in Confindustria, nelle elezioni del 2013 si candida tra le fila di Scelta Civica ma non viene eletto.

Nonostante questo, viene nominato vice ministro dello Sviluppo Economico nel governo Letta, diventando capo del dicastero nel maggio 2016, dopo una breve parentesi come rappresentante permanente dell’italia presso l’Unione Europea, dopo le dimissioni della precedente titolare Federica Guidi.

Nei governi Renzi e Gentiloni viene promosso a ministro dello Sviluppo Economico, mentre alle elezioni politiche del 2018 decide di non candidarsi. Presente invece alle europee 2019 dove, dopo aver lanciato il movimento Siamo Europei, viene eletto eurodeputato tra le fila del PD.

Dopo la nascita del governo Conte bis sostenuto da Movimento 5 Stelle e Partito Democratico, Carlo Calenda abbandona i dem riprendendo il suo progetto Siamo Europei che si appresta così a diventare una forza politica autonoma.

Carlo Calenda, ultimi articoli su Money.it

Siamo Europei, sondaggi: esordio positivo per il partito di Calenda

Pubblicato il 13 settembre 2019 alle 09:46

Un sondaggio di Euromedia Research ha per la prima volta “pesato” Siamo Europei, il nuovo movimento politico di Carlo Calenda nato dopo la fuoriuscita dell’ex ministro dal PD a seguito dell’alleanza di governo con i 5 Stelle.

|