Sondaggi politici, tonfo M5s e Salvini: vola il Pd, Renzi e Calenda rischiano

Alessandro Cipolla

21 Maggio 2024 - 08:42

L’ultimo sondaggio politico di Swg vede in crescita il Pd e Meloni, male 5 Stelle e Salvini così come Renzi e Calenda ora a rischio superamento della soglia di sbarramento del 4%.

Sondaggi politici, tonfo M5s e Salvini: vola il Pd, Renzi e Calenda rischiano

L’ultimo sondaggio politico di Swg - reso noto in data 20 maggio dal Tg La7 - sembrerebbe sorridere a Giorgia Meloni ed Elly Schlein, le due leader che si sarebbero dovute confrontare in un duello televisivo chez Bruno Vespa poi annullato dopo i paletti messi dall’Agcom in nome della par condicio.

Sondaggio Swg 20 maggio - prima parte Sondaggio Swg 20 maggio - prima parte Fonte Swg

Nel sondaggio balza subito all’occhio il netto miglioramento del Partito Democratico, indicato ora abbondantemente oltre la soglia del 20% che è il grande obiettivo di Elly Schlein alle elezioni europee di giugno.

Bene anche Fratelli d’Italia sempre per distacco primo partito del Paese: Giorgia Meloni con la sua candidatura punta al plebiscito, un modo questo anche per lanciare la volata al probabile referendum costituzionale sul premierato.

Per il sondaggio si migliora Forza Italia che tornerebbe a essere stimata davanti a una Lega che non sembrerebbe beneficiare molto della candidatura alle europee del generale Roberto Vannacci.

Matteo Salvini a rischio leadership del Carroccio in caso di flop non ha voluto candidarsi in prima persona come avvenuto cinque anni fa, quando la Lega alle europee riuscì ad arrivare alla percentuale record del 34%.

Sondaggi politici: Renzi a Calenda a rischio

Il sondaggio politico di Swg è indicativo anche per tutte quelle liste che hanno come proprio obiettivo alle elezioni europee il superamento della soglia di sbarramento del 4% a livello nazionale. A riguardo, le buone notizie sembrerebbero essere tutte per Alleanza Verdi-Sinistra.

Sondaggio Swg 20 maggio - seconda parte Sondaggio Swg 20 maggio - seconda parte Fonte Swg

La crescita di Avs sarebbe avvenuta in concomitanza con quella di Pace Terra Dignità, lista in teoria concorrente, anche se per Michele Santoro la soglia di sbarramento sembrerebbe essere ancora proibitiva.

Sarebbe in calo per il sondaggio invece Stati Uniti d’Europa, la creatura di Matteo Renzi frutto dell’unione di Italia Viva e +Europa che, con questo passo indietro, si starebbe pericolosamente avvicinando alla fatidica asticella. Discorso simile per Carlo Calenda che alle europee correrà invece in solitaria facendo affidamento soltanto alle forze di Azione.

Nel sondaggio c’è l’esordio di Alternativa Popolare, il partito di Stefano Bandecchi attuale sindaco di Terni che arriverebbe alla soglia dell’1%, mentre il segno negativo attestato a Libertà sembrerebbe essere una sorta di pietra tombale per le speranze del listone di arrivare al 4%.

Iscriviti a Money.it

Fai sapere la tua opinione e prendi parte al sondaggio di Money.it

Partecipa al sondaggio
icona-sondaggio-attivo