Sondaggi politici: crollo Lega, Renzi all’1,7%. PD e Meloni a un passo da Salvini

Alessandro Cipolla

04/05/2021

04/05/2021 - 08:22

condividi
Facebook
twitter whatsapp

L’ultimo sondaggio politico di Swg indica un nuovo tonfo per la Lega, con Matteo Salvini che adesso sente il fiato sul collo del Partito Democratico e di Giorgia Meloni. In crescita il Movimento 5 Stelle, mentre Matteo Renzi ora sarebbe dietro anche a +Europa e Verdi.

Sondaggi politici: crollo Lega, Renzi all'1,7%. PD e Meloni a un passo da Salvini

È amaro per Matteo Salvini l’ultimo sondaggio sondaggio politico di Swg diramato in data 3 maggio dal Tg La7. Dopo i segnali di ripresa della scorsa settimana, per la Lega infatti ci sarebbe un nuovo tonfo nelle intenzioni di voto.

Come in una sorta di leitmotiv che va in scena ormai da un anno a questa parte, a un calo del Carroccio corrisponde una crescita quasi praticamente equivalente da parte di Fratelli d’Italia, tanto che ormai c’è chi considera come imminente un sorpasso di Giorgia Meloni all’ex ministro.

Anche il Movimento 5 Stelle sembrerebbe confermare il suo buon stato di salute coinciso con l’impegno di Giuseppe Conte, nonostante ancora manchi la fumata bianca decisiva, mentre sarebbe in leggera flessione il Partito Democratico.

Dal sondaggio arrivano cattive notizie per Matteo Renzi, con Italia Viva che sembrerebbe ormai in caduta libera sotto il 2% tanto da venire sorpassata nella rilevazione di Swg anche da +Europa e Verdi.

Sondaggi politici: male Salvini e Renzi

L’ultimo sondaggio politico di Swg dipinge uno scenario più che inedito per lo scenario nostrano. Per usare un gergo sportivo, c’è infatti una gran bagarre tra le prime posizioni della speciale classifica stilata dall’istituto di ricerca.

sondaggio 1
Fonte Tg La7

Il nuovo scivolone attestato a Matteo Salvini infatti accorcia le distanze tra le prime quattro forze politiche del Paese, con la Lega che sarebbe al minimo storico da un paio di anni a questa parte.

Giorgia Meloni così sarebbe adesso distante soltanto poco più di due punti percentuali dal Carroccio, mentre Forza Italia appare ridimensionata anche se ancora decisiva per far pendere l’ago della bilancia verso il centrodestra.

Con il Partito Democratico dato dal sondaggio in lieve flessione, si rifà sotto pure il Movimento 5 Stelle nonostante il sostanziale caos all’interno dei pentastellati tra la questione Rousseau e quella relativa a Beppe Grillo.

sondaggio 2
Fonte Tg La7

In calo negli ultimi sette giorni ci sarebbero Azione e Sinistra Italiana, con Carlo Calenda che comunque resterebbe sempre oltre la soglia di sbarramento del 3%, riforma elettorale permettendo.

Sarebbe invece sempre più lontano dall’asticella Matteo Renzi: se nelle intenzioni iniziali dell’ex sindaco di Firenze c’era la doppia cifra, per il sondaggio Italia Viva sarebbe dietro anche a Verdi e +Europa.

Iscriviti alla newsletter