Goldman Sachs: la Federal Reserve indaga sui controlli interni nello scandalo 1MDB

La Federal Reserve sta indagando per capire come gli executive di Goldman Sachs siano riusciti ad eludere i controlli interni della banca nell’ambito dello scandalo 1MDB.

Goldman Sachs: la Federal Reserve indaga sui controlli interni nello scandalo 1MDB

Nuova tegola per Goldman Sachs. Stando a quanto riportato dall’agenzia Bloomberg, la Federal Reserve avrebbe intensificato le indagini per comprendere come gli executive della banca statunitense siano riusciti ad eludere i controlli interni nell’ambito dei fondi raccolti da parte delle autorità malesi per il fondo 1Malaysia Development Bhd (1MDB).

La Fed avrebbe già interrogato dirigenti, attuali e passati, della banca per capire come funzionino i sistemi interni di compliance. Nel corso di incontri con i funzionari della banca centrale, i rappresentanti di Goldman Sachs avrebbero difeso le procedure adottate all’interno dell’istituto.

“Fa parte della nostra policy non confermare o negare l’esistenza di indagini”, si legge in una nota inviata dalla Fed. “Se necessario, riferiamo violazioni al dipartimento di giustizia”. La Fed non ha i poteri di un procuratore, ma potrebbe imporre sanzioni all’istituto newyorkese.

Morgan Stanley boccia il titolo

Nell’ambito di “rischi e incertezze” innescati dallo scandalo, qualche giorno fa il titolo GS è stato bocciato da Morgan Stanley. Dopo un “overweight” durato tre anni, l’analista Betsy Graseck ha annunciato di aver portato la valutazione ad “equal weight” con prezzo obiettivo tagliato del 22% a 226 dollari (che comunque è di oltre 15 punti percentuali maggiore del prezzo attuale).

Per l’analista, i fattori da tenere presenti sono il tempo necessario per risolvere la questione, le multe che ci saranno da pagare e le misure che Goldman dovrà adottare per venire incontro alle richieste delle autorità.

“Si tratta di rischi che, se sommati a quelli in arrivo nei prossimi mesi –nuove cause legali, regolamenti aggiuntivi e revisioni interne- hanno spinto il giudizio verso un equal weight”.

Iscriviti alla newsletter Economia e Finanza

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.