Enel: assemblea Enel Américas approva aumento di capitale da 3 miliardi di dollari

La multinazionale attiva nel settore energetico ha ridotto l’aumento di capitale di Enel Américas da 3,5 miliardi a 3 miliardi di dollari

Enel: assemblea Enel Américas approva aumento di capitale da 3 miliardi di dollari

Enel ha ridotto l’aumento di capitale di Enel Américas, di cui possiede il 56,42% del capitale, da 3,5 miliardi a 3 miliardi di dollari. L’importo da 3 miliardi sarebbe quello che ha raccolto i maggiori consensi nell’azionariato attuale dei fondi pensione cileni che detengono il 12.5% del capitale di gruppo.

Tale aumento verrà realizzato attraverso l’emissione di nuove azioni, che saranno offerte in opzione ai soci in proporzione al numero di azioni da essi possedute e che dovranno essere sottoscritte interamente in denaro.

L’Aumento di capitale, come già precisato dalla società, è destinato al miglioramento della struttura di capitale di Enel Américas, per perseguire nuove opportunità di crescita organiche e inorganiche, sia tramite attività di M&A, ottimizzando i flussi di cassa e migliorando il livello di indebitamento.

In relazione all’operazione, Enel ha confermato la propria intenzione di sottoscrivere, subordinatamente alle condizioni di mercato, azioni di Enel Américas corrispondenti alla sua attuale partecipazione nella società, esercitando il proprio diritto di opzione.

A Piazza Affari Enel al momento si attesta a 5,605 euro, in flessione dello 0,60%.

Iscriviti alla newsletter Economia e Finanza per ricevere le news su Borsa Italiana

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

\ \